-->

Accadeva il giorno 11 ottobre del 1984:

Prima donna americana a passeggiare nello spazio


La geologa statunitense Kathryn Sullivan diventa la prima donna americana a passeggiare nello spazio. Durante la missione lanciata il 5 ottobre scorso, resta per 3 ore fuori dalla navetta Challanger per dimostrare la rifornibilità di satelliti in orbita.


11 ottobre 1984 34 anni fa - accaddeoggi.it ©


Nel corso della sua prima missione spaziale la geologa statunitense Kathryn Sullivan diventa la prima donna americana ad effettuare una passeggiata nello spazio, o come è detta in gergo tecnico: un'attività extra veicolare.

Nata il 3 ottobre 1951 a Paterson nel New Jersey, laureata in scienze nel 1973 e successivamente in geologia nel 1978, prima di entrare nell'ente spaziale americano ha lavorato come oceanografa in Alaska.

La missione con la navetta Challanger lanciata il 5 ottobre 1984, l'ha vista impegnata fuori dal veicolo per tre ore e ventinove minuti in una dimostrazione dell'Orbital Refueling System, il rifornimento in volo a satelliti orbitanti.


(Nella foto: Kathy Sullivan durante l'attività extraveicolare)




Accadde Oggi - 11/10/1984


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia









Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: mercoledì 19 dicembre...

    1793 – Le truppe repubblicane francesi entrano nella Tolone liberata da Napoleone

    1843 – Viene pubblicato il romanzo “A Christmas carol” di Charles Dickens

    1932 – La radio BBC apre in Australia

    1945 – L’Austria torna ad essere una repubblica dopo l’annessione nazista del 1938

    1961 – Debutta il film “Il giudizio di Norimberga”

    1972 – Conclusione positiva per missione Apollo 17


    1861 – Italo Svevo

    1883 – Guido Gozzano

    1906 – Leonid Breznev

    1915 – Edith Piaf

    1924 – Alberto Lupo

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy