Fatti di sabato 23 Marzo


È il 82° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda san Turibio de Mogrovejo - Il sole sorge alle ore 07:09 e tramonta alle 19:25 - La Luna è gibbosa calante - Giornata mondiale della meteorologia

1648 – Un accordo tra Francia e Paesi Bassi sulle colonie d’oltremare sancisce la spartizione di un’isola nelle Piccole Antille di soli 87 chilometri quadrati. Per effetto del Trattato di Concordia il territorio caraibico per la parte olandese assume il nome di Sint Maarten e per quella francese di Saint Martin.

1743 – Al Covent Garden di Londra va in scena il “Messiah” di Fredric Handel. Alla prima assiste anche re Giorgio II che a conclusione della rappresentazione applaude in piedi.

1839 – Seguendo la moda di scrivere intenzionalmente le parole in modo errato e di abbreviarle, il Morning Post di Boston pubblica per la prima volta l’O.K. come acronimo di “oll korrect” (all correct, tutto corretto).

1849 – L’esercito austriaco sconfigge i piemontesi durante la battaglia di Novara. Re Carlo Alberto rifiuta di firmare l’armistizio a causa delle umilianti richieste austriache e abdica in favore di suo figlio Vittorio Emanuele II.

1858 – Eleazer A. Gardner di Philadelphia ottiene il brevetto numero 19736 per l’invenzione del “cable car” il tram dotato di un cavo d’acciaio di trazione in una terza rotaia centrale che ne permette il movimento. Il sistema verrà adottato a San Francisco a partire dal 1873.

1903 – I fratelli Wilbur e Orville Wright presentano la richiesta di brevetto per la “macchina volante” il primo velivolo a motore in grado di virare e muoversi nella direzione desiderata dal pilota.

1919 – Durante l’adunata di piazza San Sepolcro a Milano, Benito Mussolini a capo di centodiciannove persone crea “I Fasci Italiani di Combattimento” il movimento precursore del partito fascista.

1933 – Il parlamento tedesco consegna il paese ad Adolf Hitler con un decreto che conferisce pieni poteri al governo nazista senza limiti di tempo.

1944 – In via Rasella a Roma, al passaggio dell’11a Compagnia del III Battaglione del Polizeiregiment “Bozen”, i partigiani dei GAP fanno esplodere un ordigno e lanciano quattro bombe a mano. L’azione uccide trentatré soldati tedeschi e due civili italiani, altri quattro italiani vengono uccisi dal fuoco tedesco.

1950 – Successo italiano agli Oscar: come miglior film straniero viene premiato “Ladri di biciclette” di Vittorio de Sica, al suo secondo Oscar dopo quello di due anni fa per “Sciuscià”. Il premio viene ritirato dal dottor Mario Ungaro, Console italiano a Los Angeles.

1956 – Il Pakistàn vara la propria costituzione diventando la prima repubblica islamica al mondo a sedici anni dalla Conferenza di Lahore che ha approvato la risoluzione di divisione dall’India. Nel frattempo il paese si prepara quindi a ottenere l’indipendenza dal Regno Unito.

1973 – A Gorizia iniziano gli interrogatori dei sei indiziati per l’attentato di Peteano in cui un anno fa sono morti tre carabinieri.

1973 – Il governo degli Stati Uniti invita il cantante britannico John Lennon a lasciare il paese in 60 giorni. L’ex Beatle è accusato di attività anti democratiche per l’impegno al fianco dei pacifisti e di uso di stupefacenti per cui è già stato condannato in Inghilterra nel 1968 per possesso di marijuana.

1973 – Per le intercettazioni telefoniche viene arrestato l’investigatore privato Tom Ponzi in esecuzione del mandato di cattura emesso dieci giorni fa.

1974 – I paesi della CEE trovano l’intesa sui prezzi agricoli: aumenteranno del 9%. All’Italia viene confermato il premio di integrazione per l’olio d’oliva, mentre viene ridimensionato quello per la produzione di grano.

1974 – Viene arrestato Vincenzo Dona segretario e fondatore dell’Unione Consumatori. L’accusa di estorsione e corruzione è stata formulata dalla procura di Bettola in provincia di Piacenza secondo cui l’Unione avrebbe operato per far escludere l’olio extravergine d’oliva dal blocco dei prezzi. (Dona verrà prosciolto dalle accuse).

continua...




Sono nati oggi:

1900 – Erich Fromm

1905 – Joan Crawford

1910 – Akira Kurosawa

1913 – Piero Chiara

1917 – Armando Testa

1922 – Ugo Tognazzi

1933 – Anna Fendi

1937 – Robert Gallo

1938 – Silvano Agosti

1945 – Franco Battiato

1948 – Davide Paolini

1949 – Ric Ocasek

1950 – Alain Elkann

1950 – Corinne Clery

1953 – Chaka Khan

1957 – Amanda Plummer

continua...


Il proverbio del giorno:

Una rondine non fa primavera.



Ospitato da Radio Piemonte Sound | Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it