Fatti di lunedì 26 Settembre


È il 269° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda Santi Cosma e Damiano - Il sole sorge alle ore 07:02 e tramonta alle 19:01 - La Luna è nuova - Giornata europea delle lingue e giornata internazionale per l'eliminazione totale delle armi nucleari

0046AC – Come ex-voto per il buon esito riportato nella Battaglia di Fàrsalo di due anni prima, Giulio Cesare inaugura a Roma il Foro imperiale che porta il suo nome e il tempio a Venere Genitrice.

1580 – Partito tre anni fa da Plymouth con cinque navi e cento cinquanta uomini, vi fa ritorno oggi Francis Drake che a bordo del Golden Hind è diventato il primo inglese ad avere circumnavigato la Terra.

1757 – Debutto teatrale a Saint Germain en Laye per il dramma borghese in cinque atti “Il figlio naturale” di Denis Diderot.

1835 – Al Teatro San Carlo di Napoli debutta l’opera in tre atti “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti su libretto di Salvatore Cammarano tratto dal libro di Walter Scott “La sposa di Lammermoor”.

1902 – La città siciliana di Modica è devastata da una gravissima alluvione che invade strade e case uccidendo centododici persone.

1935 – Il controllo sui programmi e sull’uso della radiodiffusione e della televisione italiane diventano competenza del Ministero per la Stampa e la Propaganda. Lo stabilisce il Regio Decreto 1829 che conserva per il Ministero delle Comunicazioni la responsabilità delle questioni tecnico-amministrative.

1957 – A New York debutta “West Side story”. Il musical di Jerome Robbins con musiche di Leonard Bernstein e testi di Stephen Sondheim è liberamente tratto da “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare; i protagonisti Tony e Maria sono interpretati da Larry Kert e Carol Lawrence.

1960 – Al palazzo di vetro dell’ONU prende la parola Fidel Castro primo ministro di Cuba dalla rivoluzione conclusa lo scorso anno. Parla per quattro ore e ventinove minuti, tra i temi la riconquista dell’identità cubana e la lotta per l’azzeramento dell’analfabetismo.

1966 – Approvata la legge 792 con cui la denominazione del Ministero dell’Industria e del Commercio, viene modificata in “Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato”. Il provvedimento sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il prossimo 10 ottobre.

1969 – Nel Regno Unito viene pubblicato “Abbey Road” l’undicesimo album dei Beatles. Le diciassette tracce che lo compongono, tra cui figurano “Come together” “Something” e “Here comes the sun”, sono state registrate tra i mesi di febbraio e agosto di quest’anno.

1973 – Alla Camera il ministro degli Esteri Aldo Moro condanna il golpe in Cile dell’11 settembre. L’Italia non riconoscerà la giunta militare che ha deposto Salvador Allende.

1973 – Muore sessantacinquenne a Roma l’attrice Anna Magnani interprete di “Roma città aperta” e “La rosa tatuata” per il quale nel 1956 fu la prima italiana a vincere l’Oscar come migliore attrice protagonista.

1976 – Ancora disposizioni urgenti per fronteggiare l’emergenza terremoto in Friuli. Il commissario straordinario Giuseppe Zamberletti ordina di requisire dieci ettari di terreno a Tolmezzo.

1977 – I governi libanese e israeliano raggiungono un accordo di tregua con il capo della guerriglia palestinese Arafat nel sud del Libano.

1979 – Il docente universitario Angelo Ventura viene colpito a Padova da due giovani terroristi. Ferito a un piede da quattro proiettili riesce a reagire sparando a sua volta e mettendo in fuga gli assalitori appartenenti al Fronte Comunista Combattente.

1981 – Per meriti nel campo artistico e letterario il presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini nomina senatore a vita l’ottantunenne drammaturgo, regista e attore Eduardo De Filippo.

continua...




Sono nati oggi:

1182 – San Francesco d’Assisi

1897 – Giovanni Battista Montini

1898 – George Gershwin

1914 – Achille Compagnoni

1927 – Enzo Bearzot

1927 – Romano Mussolini

1936 – Winnie Mandela

1941 – Salvatore Accardo

1943 – Bruno Bianchi

1945 – Bryan Ferry

1945 – Gal Costa

1946 – Leonardo Mondadori

1948 – Maurizio Gucci

1948 – Olivia Newton-John

1951 – Dario Cerrato

1954 – Alice

continua...


Il proverbio del giorno:

La corda troppo tesa si spezza.




Ascolta - Accadde Oggi del 26/09/2022



Iscriviti al podcast


Ospitato da Radio Piemonte Sound | Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it