Fatti di giovedì 24 Ottobre


È il 297° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda Sant'Antonio Maria Claret e San Luigi Guanella - Il sole sorge alle ore 07:33 e tramonta alle 18:16 - La Luna è calante - Giornata delle Nazioni Unite e giornata mondiale dell'informazione sullo sviluppo

0079 – Il vulcano Vesuvio esplode in una violenta eruzione senza alcun segnale di preavviso intorno a mezzogiorno. Secondo i moderni ritrovamenti è in questo giorno anziché il 24 agosto che la lava seppellisce le città di Pompei, Castellammare di Stabia ed Ercolano causando diecimila vittime.

1537 – Dodici giorni dopo aver dato alla luce il principe Edoardo muore di febbre puerperale Jane Seymour, la ventinovenne terza moglie di re Enrico VIII d’Inghilterra sposata nel maggio dello scorso anno.

1661 – Un editto emanato dal cardinale Alessandro Farnese fissa le regole per la produzione della “mortadella”. E’ la prima volta nella storia che si interviene con un provvedimento a tutela di una specialità gastronomica.

1818 – All’età di nove anni debutta a Berlino il pianista Felix Mendelssohn. Prende parte a un concerto dato dal suonatore di corno Friedrich Gugel, presentato come pupillo del pianista berlinese Ludwig Berger.

1901 – Nel giorno del suo sessantatreesimo compleanno l’insegnante Annie Edson Taylor si lancia nelle cascate del Niagara chiusa all’interno di una botte. Dopo avere rimbalzato violentemente prima e dopo il salto di 52 metri delle cascate, esce illesa dalla botte (prima persona a compiere l’impresa) tra l’esultanza dei presenti.

1909 – Regno d’Italia e Impero russo siglano un patto segreto per il mantenimento dello status quo nei Balcani. Firmato a Racconigi in provincia di Cuneo da Nicola II di Russia e Vittorio Emanuele III di Savoia, mira a ostacolare l’espansione austriaca in quell’area.

1917 – Nella valle dell’Isonzo inizia in piena notte la Battaglia di Caporetto che oppone il regio Esercito Italiano guidato del generale Luigi Cadorna alle truppe tedesche e austro-ungariche nel corso della prima guerra mondiale. L’esito finale sarà una disastrosa sconfitta per l’Italia.

1918 – Le truppe italiane guidate dal generale Armando Diaz che ha sostituito il generale Cadorna, ingaggiano una nuova battaglia con l’esercito dell’impero austro-ungarico a Vittorio Veneto nell’ambito della prima guerra mondiale. Sarà lo scontro decisivo.

1929 – L’ordine è di vendere a qualsiasi costo e alla campana di apertura di Wall Street il mercato perde già l’11%. A fine giornata oltre 13 milioni di azioni sono state cedute con gravi perdite nel “giovedì nero” della borsa di New York.

1939 – A un anno dall’annuncio della scoperta del nylon entrano in commercio le calze di nylon: sono sottili, trasparenti e resistono alle smagliature.

1942 – Nel corso della Seconda Guerra Mondiale l’Italia subisce un duro bombardamento diurno: settantatre bombardieri inglesi colpiscono la città di Milano alle 18.00, a soli tre minuti dalle sirene d’allarme e dopo circa un anno di tranquillità aerea.

1945 – Con l’entrata in vigore dello statuto sottoscritto dalle principali potenze mondiali lo scorso 26 giugno, nasce l’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite.

1946 – Una macchina fotografica a bordo del razzo V-2 lanciato da White Sands scatta la prima foto della Terra dallo spazio. L’immagine viene impressa su una pellicola in bianco e nero da 35mm da un’altitudine di 104 chilometri.

1957 – Colpito da un collasso nella sua camera al “Grand Hotel & La Pace” di Montecatini Terme, muore cinquantaduenne lo stilista francese Christian Dior. La sera precedente si era intrattenuto con alcuni amici giocando a canasta.

1967 – Nuovi scontri sul canale di Suez, l’artiglieria israeliana bombarda per tre ore le cisterne di una raffineria egiziana. L’azione è una rappresaglia per l’affondamento del cacciatorpediniere Eilat tre giorni fa al largo di Porto Said.

1974 – Tre giorni dopo la consegna dei documenti del SID alla magistratura, il ministro della Difesa Giulio Andreotti spiega alla Commissione Difesa della Camera gli avvenimenti del tentato golpe del 1970.

continua...




Sono nati oggi:

0051 – Tito Flavio Domiziano

1632 – Antoni van Leeuwenhoek

1891 – Rafael Leonidas Trujillo Molina

1897 – Aristide Merloni

1907 – Bruno Munari

1925 – Luciano Berio

1927 – Gilbert Becaud

1936 – Bill Wyman

1937 – Santo Farina

1939 – Murray Abraham

1947 – Kevin Kline

1948 – Ezio Mauro

1955 – Marco Mete

1962 – Riccardo Rossi

1980 – Monica

1986 – Drake

continua...


Il proverbio del giorno:

Chiodo scaccia chiodo.



Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it