Accadde Oggi 12 febbraio 2010:

Inaugurate le Olimpiadi di Vancouver


Al BC Place di Vancouver si tiene la cerimonia di apertura della ventunesima edizione dei giochi olimpici invernali. L'Italia è rappresentata da 109 atleti.


Accadde Oggi 12 febbraio 2010 10 anni fa - accaddeoggi.it ©
L'assegnazione dei giochi a Vancouver è avvenuta nel 2003 a Praga, quando la città del British Columbia ha prevalso sulle altre due prescelte tra le candidate (l'austriaca Salisburgo e la sudcoreana PyeongChang) riportando i giochi in Canada 22 anni dopo quelli di Calgary del 1988.

La cerimonia inaugurale, aperta dalla governatrice generale del Canada, Michaelle Jean in veste anche di rappresentante della regina del Commonwealth Elisabetta II, è stata dedicata alla memoria dello slittinista georgiano Nodar Kumaritashvili di ventidue anni morto poche ore prima dell'inizio nel grave incidente avvenuto quando è uscito di pista a 140 km/orari durante le prove.

Il portabandiera italiano è il fondista Giorgio di Centa, oro olimpico nel 2002 e nel 2006.



Pubblicità



Commenta usando il tuo profilo Facebook

Pubblicità



Oroscopo di oggi


Acquisti con Amazon? Collegati da qui:



Pubblicità



Il box gratuito per il tuo sito



Altri contenuti sponsorizzati




Pubblicità





E oggi: lunedì 20 Gennaio...

    1265 – Prima seduta del parlamento inglese al palazzo di Westminster

    17527 – Posata la prima pietra per l’edificazione della Reggia di Caserta

    1841 – Annunciata la Convenzione di Chuenpi per la cessione di Hong Kong al Regno Unito

    1885 – LaMarcus Thompson brevetta le montagne russe

    1892 – A Springfield la prima partita ufficiale di pallacanestro

    1927 – Un decreto riduce il salario delle donne italiane alla metà di quello degli uomini


    1716 – Carlo III di Borbone

    1920 – Federico Fellini

    1925 – Pierino Gelmini

    1930 – Buzz Aldrin

    1933 – Beppe Bigazzi

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy