Accadde Oggi 14 agosto 1941:

Muore Massimiliano Maria Kolbe


Nel campo di concentramento di Auschwitz muore Massimiliano Maria Kolbe. Il sacerdote francescano si è offerto volontario per il bunker della fame al posto di Francesco Gajowniczek, un prigioniero che alla condanna è scoppiato in lacrime per la famiglia che lo attendeva a casa.


Accadde Oggi 14 agosto 1941 78 anni fa - accaddeoggi.it ©


Il frate polacco Massimiliano Maria Kolbe nato a Zdunka Wola l'8 gennaio 1894 era giunto prigioniero nel campo di concentramento nazista di Auschwitz alla fine del maggio 1941, dove qualche mese dopo fu impiegato nei lavori di mietitura.

Per la fuga di un prigioniero, dieci persone furono destinate a morire nel "bunker della fame" ma quando una di loro, Francesco Gajowniczek, scoppiò in lacrime pensando alla famiglia che lo aspettava, padre Kolbe si offrì di morire al suo posto.

Dopo due settimane senza acqua e cibo quattro di loro erano ancora vivi e continuavano a pregare, un gesto che impressionò le guardie naziste che optarono per una morte più rapida mediante iniezione di acido fenico.

Il 14 agosto 1941 al medico nazista che si accingeva a praticargli l'iniezione letale Kolbe disse: "Lei non ha capito nulla della vita. L'odio non serve e niente. Solo l'amore crea."

L'espressione "Solo l'amore crea" fu più volte ricordata da papa Paolo VI quando Kolbe fu beatificato nel 1971 e Giovanni Paolo II nella cerimonia di canonizzazione ne ha ricordato il sacrificio.


(Nella foto: padre Massimiliano Kolbe in un'immagine del 1939)



Pubblicità



Commenta usando il tuo profilo Facebook

Pubblicità



Oroscopo di oggi


Acquisti con Amazon? Collegati da qui:



Pubblicità



Il box gratuito per il tuo sito




Altri contenuti sponsorizzati




Accadde Oggi su Facebook




Pubblicità





E oggi: mercoledì 11 Dicembre...

    1730 – Debutta a Parigi la tragedia “Bruto” di Voltaire

    1792 – In Francia processo a Luigi XVI

    1909 – A Guglielmo Marconi il premio Nobèl per la fisica per la radio

    1910 – Georges Claude dimostra pubblicamente la lampada neon

    1911 – Marie Curie diventa la prima persona a ricevere per la seconda volta il Nobèl

    1936 – Per amore di Wallis Simpson, Edoardo VIII del Regno Unito abdica


    1712 – Francesco Algarotti

    1843 – Robert Koch

    1882 – Fiorello La Guardia

    1912 – Carlo Ponti

    1916 – Perez Prado

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy
Shutdown connection