Proverbio del 14 giugno 2020:


Il mondo è bello perché è vario.


Sebbene possa sembrare rassicurante confrontarsi esclusivamente con chi pensa e agisce come noi, è in chi è differente che possiamo scoprire e apprezzare stili di vita, costumi, gusti e abitudini a noi lontani.

Il proverbio viene utilizzato ironicamente per esprimere l'accettazione passiva di ciò che non ci rappresenta ma che rispettiamo pur se non lo consideriamo condivisibile.

Sulla base del medesimo presupposto viene utilizzato per giustificare ad altri la propria specificità.

Condividi questo articolo


Pubblicità



Commenta usando il tuo profilo Facebook

Pubblicità



Pubblicità



Oroscopo di oggi


Acquisti con Amazon? Collegati da qui:



Pubblicità



Il box gratuito per il tuo sito



Pubblicità





E oggi sabato 4 Luglio...

    1776 – Tredici colonie nordamericane dichiarano l’indipendenza dalla Gran Bretagna

    1865 – Viene pubblicato “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll

    1884 – Presentata a Parigi agli Stati Uniti la Statua della Libertà

    1906 – L’Etiopia ottiene l’indipendenza da Italia, Francia e Gran Bretagna

    1910 – A Milano muore settantaquattrenne l’astronomo Giovanni Schiaparelli

    1913 – L’Italia ha un bilancio attivo per novantotto milioni di lire


    1790 – George Everest

    1807 – Giuseppe Garibaldi

    1882 – Louis Burt Mayer

    1904 – Vincent Schaefer

    1914 – Giuseppe “Nuccio” Bertone

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy