-->

Il proverbio del giorno 13 giugno 2018:


Dio li fa e poi li appaia.


Diffuso anche nella forma "Dio li fa e poi li accoppia" analogamente a quanto espresso dal proverbio "Chi si somiglia di piglia" mette in luce anche positivamente come le profonde intese e analogie delle persone si manifestino nel loro agire o vivere continuamente insieme.

Deriva da questo proverbio la versione: "Da Montelupo si vede Capraia, Dio li fa e poi li appaia" che deriverebbe a sua volta dalla frase "Da Montelupo si vede Capraia, Dio li fa e amor li appaia" pronunciata da Dante Alighieri durante il viaggio attraverso la Toscana verso l'esilio.

Dante, scorgendo i due paesi rivali, uno guelfo e l'altro ghibellino, di recente impegnati in una politica di distensione auspicò con questa frase che il nuovo corso investisse anche Firenze consentendogli di fare ritorno alla sua città.



13 giugno 2018 accaddeoggi.it ©



Accadde Oggi - 13/06/2018


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia









Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: domenica 21 ottobre...

    1520 – Magellano scopre lo stretto che ne porta il nome

    1805 – Gli inglesi guidati da Orazio Nelson vincono a Trafalgar

    1879 – Migliorando la durata del filamento Edison realizza la lampadina

    1918 – Centosettanta parole in un minuto: è record dattilografico

    1925 – Presentata la cellula fotoelettrica

    1940 – Viene pubblicato “Per chi suona la campana” di Ernest Hemingway


    1833 – Alfred Nobèl

    1846 – Edmondo de Amicis

    1847 – Giuseppe Giacosa

    1898 – Amedeo d’Aosta

    1917 – Dizzy Gillespie

Advertising

Switch to our mobile site