Il giorno 10 maggio 1961 nasceva:

Roberto Cotroneo (giornalista, scrittore e fotografo)


10 maggio 1961 59 anni fa - accaddeoggi.it ©
Il giornalista, scrittore e fotografo Roberto Cotroneo è nato ad Alessandria il 10 maggio 1961.

Scrittore, poeta, fotografo, ha lavorato per quasi vent’anni al settimanale L’Espresso dove ha diretto le pagine culturali; per cinque anni ha tenuto la rubrica su Sette del Corriere della Sera: Blowin in the Web.

Ha scritto: un romanzo giallo dedicato agli ultimi anni di vita di Georges Simenon, Betty (Bompiani) un testo sulla scrittura creativa, Il sogno di scrivere, un saggio sulla fotografia, Lo sguardo rovesciato (usciti entrambi per Utet), e un poemetto intitolato "In quest’alba dove ricomincia il tempo" (uscito per Metamorfosi). Con il suo primo romanzo, Presto con fuoco, ha vinto il premio Selezione Campiello (1996). Nel 2017 ha pubblicato "Genius Loci. Nel teatro dell’arte" un volume di fotografie scattate nei musei con una serie di testi che ha richiesto tre anni di lavoro.

(note tratte dal sito: robertocotroneo.me)


(nella foto: Roberto Cotroneo, autoritratto)

Condividi questo articolo


Pubblicità



Commenta usando il tuo profilo Facebook

Pubblicità



Oroscopo di oggi


Acquisti con Amazon? Collegati da qui:



Pubblicità



Il box gratuito per il tuo sito



Pubblicità





E oggi sabato 22 Febbraio...

    1512 – Muore l’esploratore e cartografo Amerigo Vespucci

    1632 – Galileo Galilei pubblica “Dialogo dei massimi sistemi”

    1819 – La Spagna cede il territorio della Florida agli Stati Uniti

    1892 – Debutta a Londra “Lady Windermere” di Oscar Wilde

    1913 – Con 23 milioni di passivo chiude la Banca di Varese di Depositi e Conti Correnti

    1931 – Varato il veliero italiano Amerigo Vespucci


    1732 – George Washington

    1788 – Arthur Schopenhauer

    1810 – Fryderyk Franciszek Chopin

    1824 – Pierre Janssen

    1857 – Heinrich Rudolf Hertz

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy