-->


Il proverbio del giorno 11 agosto 2019:


Il mondo è fatto a scale, chi le scende e chi le sale.


Poiché non è possibile che tutti occupino contemporaneamente posizioni di prestigio quelle disponibili sono ambite e la corsa alla loro conquista genera inevitabilmente degli avvicendamenti.

E' un commento a volte rassegnato, altre pungente, alle vicende che invertono le posizioni nelle varie scale sociali, portando in alto chi era in basso e viceversa.

In passato veniva utilizzato anche per indicare l'inevitabile corso dell'esistenza, dalla nascita alla maturita e infine al declino della vecchiaia ricordando, in questo caso che salita e discesa sono condizioni che tutti incontreranno.

In questa senso va interpretato il cartello che Wilson Miznar appese sulle scale del suo Hotel Rand di New York e attribuita anche a Jimmy Durante: "Siate gentili con le persone che incontrate salendo, perché tornerete ad incontrarle scendendo."


11 agosto 2019 accaddeoggi.it ©



Accadde Oggi - 11/08/2019


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia











Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: lunedì 18 Marzo...

    0037 – Caligola viene nominato imperatore di Roma

    1229 – Federico II si incorona re di Gerusalemme nella Basilica del Santo Sepolcro

    1314 – Giustiziato sul rogo Jaques de Molay ultimo gran maestro dei templari

    1848 – Rivolta a Milano contro gli austriaci

    1850 – Nasce la società di spedizioni e recapito rapido American Express

    1902 – Enrico Caruso in studio a Milano per registrare 10 arie d’opera


    1583 – Mario Guiducci

    1844 – Nikolai Rimski-Korsakov

    1858 – Rudolf Diesel

    1893 – Costante Girardengo

    1903 – Galeazzo Ciano

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy