Accadeva il giorno 10 gennaio del 1949:

La RCA annuncia un nuovo formato per i dischi fonografici: il 45 giri. L'azienda produrrà anche un riproduttore con cambia-dischi automatico: "per quei romantici momenti in cui le mani sono troppo impegnate per manipolare i dischi".


69 anni fa


Appena un anno dopo il rivoluzionario lancio del disco a 33 giri da parte della casa discografica Columbia, la diretta rivale RCA, Radio Corporation of America, annuncia la commercializzazione di un nuovo formato di supporto discografico, il disco in vinile da 7 pollici a 45 giri al minuto.

Rispetto al 33 giri si presenta da subito rivoluzionario: pur se di pari dimensioni (7 pollici) la maggiore velocità di rotazione offre una qualità sonora superiore, costa meno e con differenti colorazioni del materiale è possibile distinguerne a colpo d'occhio il genere musicale di appartenenza: giallo per i dischi dei bambini, rosso per i classici, arancione per l'R&B e gospel, blu per la musica strumentale, oltre ai più generici colori verde e nero.

Si apre una vera e propria battaglia delle velocità, alcuni preferiscono il 33 giri che offre una maggiore durata di riproduzione (i primi 33 mettono a disposizione circa 20 minuti di musica) altri il nuovo 45 giri che semplifica la portabilità della musica pur se limitato nella durata ma è più economico e quindi più adatto al pubblico giovane, mentre le persone attempate restano attaccate al vecchio formato a 78 giri.

Mondi che faticano a incontrarsi a causa dell'incompatibilità dei vari riproduttori con gli altri formati: ognuno funziona solo alla velocità del supporto per cui è stato progettato.

Con l'eccezione del pacchetto promozionale pubblicato in febbraio per presentare il prodotto agli operatori musicali e rivenditori contenente sette dischi per presentare il prodotto, il primo singolo a 45 giri verrà pubblicato il 31 marzo 1949 con il brano "Texarkana baby" di Eddy Arnold anche chiamato "il Tennessee Plowboy e la sua chitarra" a cui la RCA-Victor attribuisce il numero di serie 48-0001.


Accadde Oggi - 10/01/1949



Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito







E oggi: lunedì 19 febbraio...

    0192 – Settimio Severo sconfigge Clodio Albino e diventa imperatore romano

    1674 – Nuova Amsterdam diventa Nuova York

    1878 – Thomas Alva Edison ottiene il brevetto per il fonografo

    1906 – Fondata la Battle Creek Toasted Corn Flake Company: produrrà corn flakes

    1914 – Al Teatro Regio di Torino debutta l’opera “Francesca da Rimini”

    1928 – Si chiude a St. Moritz la seconda edizione delle Olimpiadi invernali


    1473 – Niccolò Copernico

    1743 – Luigi Boccherini

    1754 – Vincenzo Monti

    1899 – Lucio Fontana

    1911 – Merle Oberon

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi