Fatti di mercoledì 23 gennaio


È il 23° giorno dellanno e la Chiesa ricorda sant'Emerenziana, santa Messalina, sant'Agatangelo, san Giovanni l'Elemosiniere e sant'Ildefonso - La Luna è gibbosa calante.

1556 – Un violento terremoto colpisce la Cina nella provincia di Shaanxi. Il numero dei morti documentato è di circa 830.000

1799 – Le truppe francesi al comando del generale Championnet entrano a Napoli dove istituiscono la Repubblica Napolitana. Durante gli scontri con la resistenza hanno perso la vita circa tremila popolani antifrancesi.

1869 – Francia e Inghilterra stipulano il “trattato di libero commercio”, in questo modo Carlo Luigi Napoleone rinuncia all’embargo delle importazioni straniere in cambio della riduzione del dazio sui vini e altri prodotti agricoli.

1896 – Wilhem Rontgen presenta alla società di Fisica e Medicina dell’Università di Wurzburg la sua tesi su “Su un nuovo tipo di raggi” (X). Esposti i risultati ottenuti chiude radiografando la mano del professor Rudolf Albert Von Kolliker, come aveva fatto con quella della moglie Anna Berthe il 22 dicembre. Von Kolliker entusiasta dichiara che in 48 anni di quella facoltà non era mai stato presentato nulla di così alto interesse.

1918 – Il Consiglio dei Commissari del Popolo dell’Unione Sovietica stabilisce la nascita dell’Armata Rossa, un esercito di volontari il cui reclutamento inizierà nelle città di Mosca e di Pietrogrado.

1932 – Si compone di sedici pagine e costa cinquanta centesimi di lira: arriva nelle edicole il primo numero della Settimana Enigmistica ideata da Giorgio Sisini. Il primo gioco di copertina è dedicato all’attrice messicana Lupe Velez.

1933 – Nasce l’IRI, l’Istituto per la Ricostruzione Industriale, alla cui guida si insedia l’economista Alberto Beneduce. L’ente temporaneo si occuperà del salvataggio delle banche e delle azienda ed esse collegate.

1950 – La Knesset, l’assemblea parlamentare israeliana, proclama Gerusalemme capitale dello stato di Israele a meno di due anni dalla sua costituzione.

1960 – E’ record mondiale per il batiscafo Trieste che nella Fossa delle Marianne raggiunge i 10.916 metri di profondità. Ideato dallo scienziato svizzero Auguste Piccard è il primo mezzo a raggiungere il punto più profondo del pianeta.

1970 – Ad Amsterdam il gruppo femminista Dolle Mina che sostiene la battaglia per la parità di diritti alle donne, per protesta brucia i propri reggiseni nei pressi della statua di Wilhelmina Drucker, una delle prime femministe olandesi a cui il movimento si ispira.

1973 – Approvata al Senato la riduzione dell’imposta di fabbricazione su alcuni prodotti petroliferi.

1973 – L’isola islandese di Vestmannaeyjar viene sommersa dalla lava e dalla cenere del vulcano Eldfell risvegliato dopo 7000 anni. Evacuata la popolazione.

1974 – “Tubular Bells” di Mike Oldfield riceve il disco d’oro. Parte della musica che lo compone è stata utilizzata per la colonna sonora del film “L’esorcista” di William Friedkin.

1976 – Il presidente del Consiglio dei Ministri incaricato Aldo Moro propone una coalizione di governo italiano che unisca democristiani, socialisti e repubblicani offrendo una maggiore garanzia di stabilità all’esecutivo.

1977 – L’album “Tapestry” di Carole King diventa il disco più longevo nella classifica di vendita in cui è rimasto ininterrottamente per 302 settimane.

1978 – A Parigi viene sequestrato Edouard Jean Empain, uno dei più importanti industriali europei, capo della Schneider electric.

continua...


Sono nati oggi:

1783 – Stendhal

1798 – Ciro Menotti

1832 – Edouard Manet

1862 – David Hilbert

1899 – Carlo Betocchi

1928 – Jeanne Moreau

1931 – Gianni Coscia

1944 – Rutger Hauer

1948 – Anita Pointer

1951 – Vittorio Nocenzi

1957 – Carolina Grimaldi

1960 – Patrick de Gayardon

1964 – Jo Champa

1965 – Max Pisu

1967 – Ambra Orfei

1974 – Tiffani-Amber Theissen

continua...


Il proverbio del giorno:

Quel ch’è fatto è reso.

AAA

Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it