-->

Oroscopo Ariete, martedì 16 ottobre 2018

a cura di Horoscopofree.com



Ariete (nati dal 21 marzo al 20 aprile)

oroscopo del 16 ottobre 2018



Sembra che le difficoltà siano svanite nel nulla all'improvviso, sentirai rinascere la voglia di fare cose nuove in ambito lavorativo e soprattutto in amore la scontentezza sembra aver lasciato il posto al dialogo costruttivo. Un consiglio: fidati di te stesso.


Ariete in generale:



La simbologia del segno dell'Ariete è legata all'impeto della vita che si risveglia dal sonno invernale e alla storia di Frisso figlio di re Atamante che viene fatto fuggire dalla madre Nefele su un'ariete dal vello d'oro per schivare le persecuzioni di Ino, seconda moglie del padre.

Influenzato dal Sole e da Marte è il segno della forza e del desiderio di affermazione, ma anche della violenza a cui è necessario ricorrere per sopravvivere alle difficoltà. Per questa ragione i nati nel segno dell'Ariete sono considerati coraggiosi e entusiasti, ma nelle accezioni negative possono essere indicati come prevaricatori e aggressivi.

L'Ariete vuole tutto e subito e cerca di procurarselo bruciando le tappe e mai intimorito dalle difficoltà. I nativi del segno sono considerati poco riflessivi e poco inclini alla concentrazione, lacune cui sopperiscono con l'innata vitalità e la forza d'animo, ma quando mancano l'obiettivo rischiano di cadere in profonde frustrazioni.

L'intero arco della vita dei nati sotto il segno dell'Ariete è caratterizzato da una continua alternanza di periodi di ottimismo e pessimismo, dal comportamento instabile, emotivo e da una manifesta attitudine al rischio.

Coraggiosi e generosi, soffrono quando si trovano nella condizione di dover sottostare ad altri, insofferenti se devono rinunciare alla propria indipendenza.

Se non supportati da coerenza, razionalità e capacità di riflessione rischiano di assaporare molte volte il successo, ma a non riuscire a preservarlo nel tempo.

Votati all'ordine tendono a rispettare le gerarchie e per la predisposizione a guardare al futuro rischiano di dimenticare con eccessiva facilità.

In amore gli Ariete sono dominatori, appassionati e sentimentali ma rischiano di essere incapaci di attaccamento profondo, con passioni brucianti di breve durata che spesso si chiudono con rotture improvvise. Dal punto di vista anatomico il segno zodiacale dell'Ariete è associato alla testa.

Gli ascendenti dell'Ariete:



Ariete ascendente Ariete.
L'ascendente nel suo stesso segno rende l'Ariete poco incline al senso della misura e lo porta all'impulsività. Nel complesso la configurazione astrale gli conferisce un pizzico di durezza e lo rende leggermente intransigente.

Ariete ascendente Toro.
La dolcezza della Venere all'ascendente mitiga durezza e aggressività dell'Ariete donandogli un carattere più riflessivo e costante. Si amplificano alcune negatività come l'orgoglio, o il senso di possessività, di gelosia e la testardaggine.

Ariete ascendente Gemelli.
L'ascendente Gemelli rende il temperamento dell'Ariete molto più emotivo e vivace, rasentando l'instabilità, avrà un carattere è teso con l'accentuazione degli interessi intellettuali. Potrebbe derivarne anche una non trascurabile tendenda alla dispersività.

Ariete ascendente Cancro.
Aggressività e l'impulsività dell'Ariete si smorzano nell'ascendente Cancro, si accentuano suscettibilità e sensibilità e la persona potrebbe essere combattuta tra il tradizionalismo e la passione per le novità. L'Ariete-Cancro è contraddittorio e il suo comportamento dipenderà soprattuto dalla posizione del Sole e dalla casa in cui si trova.

Ariete ascendente Leone.
Volontà, vitalità, orgoglio e ambizione sono i principali aspetti che risultano amplificati in questa combinazione tra segno e ascendente. L'egocentrismo che è già tra gli elementi dell'Ariete, con l'ascendente in Leone potrebbe diventare dominante insieme alla prepotenza.

Ariete ascendente Vergine.
Il nato nell'Ariete acquisisce calma, freddezza e prudenza quando ha l'ascendente in Vergine, tende a essere più ordinato e meno impulsivo nel modo di agire. In positivo diventa più concreto e più critico ma, in negativo, perde coraggio e impulsività.

Ariete ascendente Bilancia.
La durezza e l'intransigenza si attenuano e prende piede una maggiore dolcezza. Per l'Ariete l'ascendente Bilancia potrebbe essere indicatore di una violenza interiore che il nativo faticherà a tenere sotto controllo.

Ariete ascendente Scorpione.
La proverbiale intraprendenza dell'Ariete diventa più decisa, mente la volontà si esaspera e la passionalità tende a prendere il sopravvento. Nei nati Ariete con ascendente Scorpione sono presenti punte di durezza, grande sensibilità psicologica una notevole capacità di indagine.

Ariete ascendente Sagittario.
Questa combinazione rende più accentuati l'ambizione e l'egocentrismo. L'Ariete con il Sagittario all'ascendente tende a promuovere la giustizia, mostra vivacità e impulsività, amore per il movimento e la sua ambizione fa registrare un'impennata fino ad essere il motore della sua vita.

Ariete ascendente Capricorno.
Non sarà facile conciliare le caratteristiche dei due segni nonostante l'ascendente doni al carattere freddezza, tenacia e maggiore autocontrollo, la riduzione delle reazioni emotive può avere l'effetto di amplificare l'ambizione.

Ariete ascendente Aquario.
Grazie alle caratteristiche dell'Aquario il carattere dell'Ariete si colora di originalità svegliando un più profondo interesse per le novità e una tendenza più marcata alla comunicazione e all'interesse verso gli altri.

Ariete ascendente Pesci.
Questa combinazione ammorbidisce il carattere e rende il nativo Ariete più influenzabile, portato a mutamenti di umore ma più sensibile, senza privarlo delle sue doti di determinazione e di ambizione. Si fanno più profondi la sua capacità di rinuncia, lo spirito di sacrificio e di dedizione.

L'oroscopo giornaliero è fornito da Horoscopofree.com
Icone zodiacali disegnate da Andi Asmara - via Freepik.com









Il box gratuito per il tuo sito







E domani: mercoledì 17 ottobre...

    0589 – Straripa l’Adige alla Cucca, distrutte strade e campagne con numerosi morti

    1849 – Muore a Parigi il compositore Fryderyk Chopin

    1888 – Debutta il National Geographic

    1907 – Cinque studenti fondano a Bergamo l’Atalanta

    1919 – A Madrid si inaugura il servizio di metropolitana

    1931 – Al Capone condannato a undici anni per evasione fiscale


    1480 – Ferdinando Magellano

    1912 – Giovanni Paolo I

    1915 – Arthur Miller

    1918 – Rita Hayworth

    1920 – Montgomery Clift

Advertising

Switch to our mobile site