Fatti di lunedì 3 Agosto


È il 216° giorno dellanno e la Chiesa ricorda Santa Lidia di Filippi - La Luna è piena.

1158 – Cinquanta anni dopo la distruzione della città di Laus Pompeia da parte di Milano, Federico Barbarossa rifonda la città di Lodi spostando il centro urbano nella più strategica posizione del monte Eghezzone.

1492 – Da Palos in Spagna parte la spedizione di Cristoforo Colombo con le caravelle Niña, Pinta e Santa Maria alla ricerca di un nuovo percorso per raggiungere le Indie.

1778 – A Milano viene inaugurato il Teatro alla Scala con la prima di “Europa riconosciuta” di Antonio Salieri cui assiste l’arciduca Ferdinando D’Asburgo. Progettato da Giuseppe Piermarini il teatro sorge sul terreno della chiesa gotica di Santa Maria della Scala del 1381 abbattuta due anni fa, messo a disposizione dalla corona austriaca.

1829 – Va in scena all’Académie d’Opéra di Parigi la prima assoluta del “Guglielmo Tell” l’opera lirica scritta da Gioacchino Rossini con libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy e Hippolyte Bis tratto dai drammi di Friedrich Schiller e di Jean-Pierre Claris de Florian.

1914 – Dopo aver dichiarato guerra alla Russia mobilitata in difesa della Serbia contro cui si era mossa l’Austria per l’uccisione dell’erede al trono Francesco Ferdinando, la Germania dichiara guerra alla Francia alleata russa.

1940 – Le truppe italiane al comando del generale Guglielmo Nasi invadono la Somalia Britannica, un attacco autorizzato dal capo di stato maggiore Pietro Badoglio il 28 luglio. L’azione durerà poco più di due settimane e si concluderà con la vittoria italiana.

1952 – Alla guida della Ferrari il pilota Alberto Ascari vince il Gran Premio di Germania di Formula 1 all’autodromo del Nurburgring. Per Ascari è la quarta vittoria consecutiva dopo quelle nei gran premi di Belgio, Francia e Gran Bretagna e si avvia alla vittoria del campionato mondiale.

1954 – E’ record per una causa di divorzio: Winthrop Rockefeller dovrà versare alla ex moglie Barbara (al secolo Jievute “Bobo” Paulekiute) la somma di cinque milioni e mezzo di dollari.

1958 – Il Nautilus, il primo sommergibile nucleare al mondo, riesce a raggiungere il Polo Nord viaggiando sotto la calotta artica, impresa mai riuscita in passato. La marina statunitense ha battezzato l’operazione: “Sunshine”.

1960 – Lo stato africano del Niger ottiene l’indipendenza dalla Francia di cui era colonia dal 1922. A causa del bando francese per tutti i partiti politici ad eccezione del Partito Progressita Nigerino, il suo fondatore Hamani Diori, già presidente del governo provvisorio, è di fatto l’unico candidato alla presidenza del paese.

1962 – La squadra di minatori italiani che lavora alla costruzione del tunnel attraverso il Monte Bianco completa la propria metà dell’opera di scavo: è in anticipo di undici giorni sui francesi i cui lavori, inizialmente, sembravano progredire con maggiore velocità.

1963 – A due anni e mezzo dalla prima esibizione al Cavern Club di Liverpool, e a due esatti dal primo concerto come band fissa i Beatles suonano per l’ultima volta nel locale che li ha fatti conoscere incassando un compenso di trecento sterline. Per la prima esibizione nel febbraio 1961 il compenso era stato di cinque sterline.

1975 – La Atari commercializza la versione domestica di “Pong” un videogioco che ha già riscosso grande interesse nella versione per locali pubblici. Al ping-pong elettronico si gioca collegando l’apparecchio al televisore di casa.

1981 – Undici colpi di pistola in un casolare della campagna romana uccidono Roberto Peci, fratello di Patrizio l’ex brigatista rosso che ha scelto di collaborare con la giustizia italiana. Era prigioniero delle Brigate Rosse da cinquantacinque giorni dopo essere stato sequestrato a San Benedetto del Tronto il 10 giugno.

1993 – In seguito alla consultazione referendaria con cui è stato introdotto il sistema misto composto da proporzionale e maggioritario, l’Italia vara la sua nuova legge elettorale messa a punto da Sergio Mattarella. Predendo spunto dal cognome del suo relatore viene indicata come “mattarellum”

2001 – Gli ispettori del Fondo Monetario Internazionale promuovono la situazione finanziaria dell’Italia ricordando la necessità di una correzione dei conti pubblici per mettere il paese al riparo da futuri problemi.

continua...


Sono nati oggi:

1924 – Piero Ottone

1926 – Tony Bennett

1940 – Martin Sheen

1941 – Franco Menichelli

1944 – Vito Gamberale

1946 – Jack Straw

1950 – John Landis

1958 – Augusto Minzolini

1958 – Giorgio Terruzzi

1958 – Tito Boeri

1967 – Mathieu Kassovitz

1967 – Skin

1970 – Barbara Blanc

1973 – Bassi Maestro

1984 – Ryan Lochte

1986 – Charlotte Casiraghi

continua...


Il proverbio del giorno:

L’invidia è come un granello di sabbia: piccolo eppure in grado di accecare. (proverbio cinese)

AAA

Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it