Accadeva il giorno 12 luglio del 1992:

Arrestato Axl Rose


A un anno dai fatti la polizia statunitense arresta Axl Rose per incitazione alla rivolta. Nel concerto dei Guns 'N Roses a St Louis aveva assalito un fan sequestrandogli la videocamera e chiudendo l'esibizione: la rivolta della folla inferocita ha causato decine di feriti.


12 luglio 1992 26 anni fa - accaddeoggi.it ©


Durante il concerto all'anfiteatro Riverport di St Louis nel Maryland del 2 luglio 1991, il cantante dei Guns 'n Roses sta interpretando il brano "Rocket queen" quando avvistato uno spettatore con una videocamera lo indica invitando gli uomini della sicurezza a fermarlo e a confiscargli l'apparecchio.

Notato che nessuno degli addetti provvedeva a fermarlo, Axl Rose salta dal palco sul pubblico e blocca lo spettatore prendendogli la videocamera (che a quanto pare stava utilizzando in modalità macchina fotografica) e fattosi largo torna sul palco, afferra il microfono e dice: "Bene, grazie alla sicurezza sfigata, me ne vado a casa" e sbatte il microfono sul pavimento uscendo.

Il suono del microfono a terra arriva a qualche spettatore come quello di uno sparo, la folla inferocita inizia a protestare lanciando bottiglie contro il resto della band rimasto sul palco e dando vita a una rivolta in cui restano ferite varie decine di persone.

Accusato di avere scatenato la rivolta Axl Rose non può però essere arrestato fino all'anno successivo dato che la band lascia il paese per proseguire il tour oltreoceano.

La polizia lo ferma all'aeroporto JFK di New York il 12 luglio 1992 al rientro dal tour del quale indossa la maglietta del concerto tenuto a Torino.


(Nella foto: il momento dell'arresto di Axl Rose)




Accadde Oggi - 12/07/1992


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito







E oggi: mercoledì 18 luglio...

    0064 – A Roma divampa un incendio che devasterà la città, forse ordinato da Nerone

    1610 – A Porto Ercole muore il pittore Michelangelo Merisi noto come il Caravaggio

    1898 – I fisici Marie e Pierre Curie riescono a isolare un elemento. Si chiamerà Polonio.

    1925 – Il capo nazista Adolf Hitler pubblica il saggio “Mein kampf”

    1932 – Accordo di cooperazione tra Belgio, Paesi Bassi e Lussembugo: il Benelux

    1936 – Insurrezione militare spagnola in nord Africa capeggiata di Francisco Franco.


    1734 – Giuseppe Piermarini

    1909 – Andrei Gromyko

    1914 – Gino Bartali

    1917 – Fernanda Pivano

    1918 – Nelson Mandela

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi