Accadeva il giorno 13 marzo del 2000:

Alleanza Fiat-General Motors


A Milano viene siglata l'alleanza tra la Fiat e la statunitense General Motors. L'azienda torinese diventa il primo azionista privato della casa di Detroit con il 5.15% del capitale.


13 marzo 2000 18 anni fa - accaddeoggi.it ©


L'accordo firmato a Milano il 13 marzo 2000 è considerato come un'autentica svolta per l'auto europea.

Si tratta di una mega alleanza con cui la General Motors acquista il 20% di Fiat Auto e in cambio Fiat SPA diventando il primo azionista privato della casa americana entrando con il 5.15% nel capitale dell'azienda di Detroit.

L'azienda di Torino ha il diritto di opzione per la cessione del restante 80% a General Motors tra il 2004 e il 2009. (Termini successivamente prorogati a tra il 2 febbraio 2005 e il 24 luglio 2010)




Accadde Oggi - 13/03/2000


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito







E oggi: giovedì 21 giugno...

    1527 – A Firenze muore cinquantottenne Niccolò Machiavelli

    1834 – Cyrus McCormick ottiene il brevetto per la mietitrice inventata due anni prima

    1913 – Georgia Broadwick è la prima donna paracadutista al mondo

    1948 – La Columbia records lancia le incisioni fonografiche a 33 giri al minuto

    1963 – Il cardinale Montini viene eletto papa: sceglie il nome di Paolo VI

    1967 – Douglas Engelbart richiede il brevetto per l’invenzione del mouse


    1891 – Pierluigi Nervi

    1905 – Jean-Paul Sartre

    1925 – Giovanni Spadolini

    1928 – Gino Bramieri

    1931 – Enzo Maiorca

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi