Accadeva il giorno 12 febbraio del 1994:

Rubato a Oslo “L’urlo” di Munch


Quattro uomini entrano da una finestra nella National Gallery di Norvegia a Oslo e rubano il dipinto simbolo di Edvard Munch intitolato "L'urlo".


12 febbraio 1994 25 anni fa - accaddeoggi.it ©


La Galleria Nazionale di Oslo in Norvegia è stata derubata del suo dipinto più famoso: "L'urlo" di Edvard Munch, la versione a pastello del 1893 una delle varie in circolazione.

I ladri hanno fatto irruzione nel museo attraverso una finestra del secondo piano, l'intera sequenza rapina è stata ripresa da una telecamera e trasmessa su un monitor alla sorveglianza ma la guardia di turno non ha notato quanto stesse accadendo.

Il sistema di allarme è entrato in funzione regolarmente nel momento in cui i ladri hanno fracassato la finestra, ma la guardia si è limitata spegnerlo.

Quando una macchina della polizia si è trovata di passaggio nei pressi del museo ha notato la finestra rotta e dat immediatamente l'allarme.

I ladri hanno impiegato circa 50 secondi per portare a termine il furto e allontanandosi hanno lasciato una cartolina sul pavimento della galleria con la scritta "Grazie per la scarsa sicurezza."

Alcuni giorni dopo il furto viene rivendicato da un gruppo antiabortista che si dichiarato pronto a restituire il dipinto a condizione che la televisione norvegese trasmetta un documentario sugli effetti dell'interruzione della gravidanza dal titolo: "L'urlo silenzioso".

Il prezioso quadro verrà recuperato all'inizio di maggio grazie all'intervento dell'agente Charles Hill di Scotland Yard che con un collega si era finto intenzionato all'acquisto per una cifra pari a 300.000 euro odierni e raggiunto i ladri in un albergo nel sud del paese.


(Nella fotocomposizione: la scala utilizzata dai ladri per raggiungere la finestra e la versione de "L'urlo" di Edvard Munch rubata)




Accadde Oggi - 12/02/1994


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia









Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: lunedì 19 Agosto...

    0014 – Muore a Nola l’imperatore romano Augusto

    1860 – Garibaldi sbarca in Calabria a Melito Porto Salvo con i suoi uomini.

    1887 – Il chimico Mendeleev in pallone aerostatico sale a 3500 metri per osservare l’eclisse

    1934 – I tedeschi alle urne in massa votano a favore della carica di Fuhrer per Hitler

    1948 – Al via la nona edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia

    1953 – Parte l’operazione Ajax per rovesciare il governo iraniano di Mossadeq


    1521 – Lodovico Guicciardini

    1871 – Orville Wright

    1883 – Coco Chanel

    1936 – Gianfranco d’Angelo

    1945 – Ian Gillan

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy