-->


Accadeva il giorno 17 maggio del 1642:

Fondata la città di Montreal


Nel territorio nord-americano della Nuova Francia viene fondata la città di Ville-Marie, l'attuale città canadese di Montreal nello stato del Quebec.


17 maggio 1642 377 anni fa - accaddeoggi.it ©


Nel 1615 Samuel de Champlain iniziò a pensare a una nuova città che avrebbe potuto sorgere sul fiume San Lorenzo, il nuovo complesso urbano sarebbe stato utile per promuovere la religione cattolica fra gli indiani, i nativi della Nuova Francia.

I francesi vi si insediarono il 17 maggio 1642 quando un gruppo di sacerdoti, di religiose e di coloni della società Notre-Dame de Montréal guidati da Paul Chomedey de Maisonneuve fondarono il villaggio di Ville-Marie.

Fra i colonizzatori figurano Jeanne Mance cofondatrice di Montréal e che poco dopo avrebbe fondato l'ospedale di Montréal (uno dei primi del Nord America) e Marguerite Bourgeoys che portò l'istruzione nella Nuova Francia.


(Nella foto: Ville Marie nel 1645)




Accadde Oggi - 17/05/1642


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia











Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: giovedì 23 Maggio...

    1099 – A Modena iniziano i lavori di costruzione del duomo

    1430 – Nei pressi di Compiegne viene catturata Giovanna d’Arco

    1498 – A Firenze viene giustiziato Girolamo Savonarola, colpevole di eresia

    1533 – L’arcivescovo di Canterbury annulla il matrimonio di Enrico VIII d’Inghilterra e Caterina d’Aragona

    1915 – Violenze a Trieste contro obiettivi simbolo dell’italianità

    1915 – L’Italia dichiara guerra all’Austria-Ungheria


    1729 – Giuseppe Parini

    1883 – Douglas Fairbanks

    1929 – Paolo Poli

    1933 – Joan Collins

    1934 – Robert Moog

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy