Accadde Oggi 02 agosto 1980:

Strage alla stazione di Bologna


Alle 10.25 una bomba esplode nella sala d'aspetto di seconda classe della stazione ferroviaria di Bologna affollata di viaggiatori sulla via delle vacanze. Nell'attentato perdono la vita ottantacinque persone, altre duecento sono ferite alcune in maniera gravissima.


Accadde Oggi 02 agosto 1980 40 anni fa - accaddeoggi.it ©
Il 2 agosto 1980 alle 10:25 nella sala d'aspetto di seconda classe della stazione di Bologna un ordigno a tempo contenuto in una valigia abbandonata esplode causando la morte di ottantacinque persone e il ferimento di altre duecento.

La bomba, si appurerà in seguito, è stata realizzata con 23 kg di esplosivo composta da una miscela di 5 chili di tritolo e T4 potenziata da 18 kg nitroglicerina a uso civile; un esplosivo di fabbricazione militare collocato in una valigia, poi sistemata su di un tavolino portabagagli sotto il muro portante dell'ala Ovest che crolla; l'onda d'urto investe anche il treno Ancona-Chiasso in sosta sul primo binario.

Molti cittadini prestano soccorso alle vittime contribuendo ad estrarre le persone sepolte dalle macerie; per il grande numero di feriti il trasporto verso gli ospedali avviene anche usando auto private, taxi e autobus in particolare quello della linea 37 che insieme all'orologio fermo alle 10.25 diventa uno dei simboli della strage.

Imponenti le manifestazioni di sdegno da parte della popolazione accese proteste ai rappresentanti del governo presenti il 6 agosto ai funerali delle vittime nella Basilica di San Petronio.

Gli unici applausi furono rivolti a Sandro Pertini arrivato in elicottero a Bologna il giorno stesso della strage alle 17:30; il presidente della Repubblica Italiana in lacrime disse ai giornalisti: "Siamo di fronte all'impresa più criminale che sia avvenuta in Italia".



Condividi questo articolo


Pubblicità



Commenta usando il tuo profilo Facebook

Pubblicità



Oroscopo di oggi


Pubblicità



Il box gratuito per il tuo sito



Pubblicità





E oggi lunedì 3 Agosto...

    1158 – Federico Barbarossa rifonda la città lombarda di Lodi

    1492 – Cristoforo Colombo parte da Palos verso le Indie.

    1778 – “Europa riconosciuta” di Salieri inaugura il Teatro alla Scala di Milano

    1829 – Prima mondiale a Parigi del Guglielmo Tell di Rossini.

    1914 – La Germania dichiara guerra alla Francia.

    1940 – Le truppe italiane al comando del generale Nasi invadono la Somalia Britannica


    1924 – Piero Ottone

    1926 – Tony Bennett

    1940 – Martin Sheen

    1941 – Franco Menichelli

    1944 – Vito Gamberale

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy