-->


Accadeva il giorno 15 aprile del 1981:

Falsa la storia vincitrice del Pulitzer


La giornalista Janet Cooke vincitrice due giorni fa del premio Pulitzer per un articolo su un bambino tossicodipendente di otto anni, viene sconfessata: il suo reportage era inventato.


15 aprile 1981 38 anni fa - accaddeoggi.it ©


La storia pubblicata il 28 settembre 1980 e vincitrice del premio Pulitzer ha tutti gli elementi del grande reportage giornalistico nel descrivere la vita incatenata di un tossicodipendente di soli otto anni, raccontando particolari come: "I segni degli aghi che puntegiano la pelle liscia da bambina delle sue sottili braccia brune", tutti gli elementi eccetto il più importante: la verità.

Dopo la pubblicazione Marion Barry, sindaco di Washington D.C., organizza una ricerca a tappeto del piccolo Jimmy che non dà esito, ma dichiara che il piccolo è ben conosciuto e sottoposto ai trattamenti riabilitativi, ma pochi giorni dopo ne viene annunciata la morte.

Nonostante i dubbi sollevati sulla veridicità del racconto, questo viene proposto per il Pulitzer e lo vince, ma letta la notizia della vittoria al Toledo Blade dove Janet Cooke ha lavorato, si accorgono che ci sono discrepanze nelle sue note biografiche e ulteriori indagini rivelano che ha gonfiato i propri titoli accademici.

Messa sotto pressione dal suo editore Donald Graham confessa di avere inventato la storia e già il 15 aprile Graham tiene una conferenza stampa seguita il giorno successivo da un editoriale di pubbliche scuse.




Accadde Oggi - 15/04/1981


Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia











Il box gratuito per il tuo sito







E oggi: martedì 23 Aprile...

    1597 – Elisabetta I presiede alla prima de “Le allegre comari di Windsor” di Shakespeare

    1616 – A Madrid muore lo scrittore Miguel de Cervantes Saavedra

    1925 – Viene varato il transatlantico italiano “Conte Biancamano”

    1945 – Inizia l’insurrezione per liberare Genova dall’occupazione tedesca

    1946 – A Firenze Enrico Piaggio brevetta la Vespa

    1968 – Coniate le prime due monete decimali britanniche da 5 e 10 penny


    1564 – William Shakespeare

    1857 – Ruggero Leoncavallo

    1891 – Sergei Prokofiev

    1899 – Vladimir Nabokov

    1928 – Shirley Temple

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy