I fatti di oggi: domenica 25 giugno



È il 176° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda San Guglielmo e Santa Febronia - Il sole sorge alle ore 05:33 e tramonta alle 20:49 - La Luna è nuova - Giornata mondiale del navigante

1876 – Cavallo Pazzo, capo dei nativi americani Sioux, vince la battaglia di Little Bighorn annientando il 7° Cavalleggeri del tenente-colonnello George Armstrong Custer. L’unico sopravvissuto tra gli americani è un cavallo dal nome indiano d’America: “Comanche”.

1886 – Diciannovenne, Arturo Toscanini debutta come direttore dell’orchestra di Rio de Janeiro. Abbandonata la sezione dei violoncelli, sale sul podio per dirigere “Aida” di Giuseppe Verdi.

1946 – Si aprono i lavori della Costituente che dovrà redigere la Costituzione della Repubblica Italiana.

1950 – Le milizie nordcoreane invadono il territorio della Corea del Sud superando il 38° parallelo considerato il confine tra le due nazioni. Sette ore dopo, alle undici del mattino, la Corea del Nord dichiara ufficialmente la guerra .

1962 – La Corte Suprema degli Stati Uniti sancisce che i predicatori nella scuola pubblica sono una violazione alla Costituzione che prevede la separazione tra chiesa e stato.

1967 – Viene trasmesso “Our world” il primo programma tv satellitare internazionale dal vivo. In onda in 26 paesi, vi prendono parte anche la soprano Maria Callas, il pittore Pablo Picasso e i Beatles che eseguono per la prima volta “All you need is love”.

1972 – Juan Peron viene eletto presidente dell’Argentina.

1974 – Arriva nelle edicole il quotidiano “Il Giornale” fondato dal giornalista Indro Montanelli.

1976 – La Corte Costituzionale si pronuncia in favore dell’emittenza radiotelevisiva privata italiana sancendone la libertà di trasmissione in ambito regionale in osservanza del diritto alla libertà di parola e di informazione.

1977 – Seconda rivolta in due giorni nelle carceri italiane. Tre guardie vengono prese in ostaggio nel carcere di San Gimignano e rilasciate dopo 14 ore.

1979 – Il Consiglio dei Ministri approva un aumento di 29 lire per il prezzo del gasolio.

1981 – Dopo la prima apparizione di ieri a Medjugoije, i quattro ragazzi e a altre due persone affermano di avere nuovamente visto la Vergine che gli avrebbe indicato in preghiera, digiuno, lettura della bibbia, confessione ed eucarestia la via per la pace.

1982 – John Holmes, il più famoso attore porno al mondo, viene scagionato dall’accusa di omicidio. Era stato citato in giudizio lo scorso febbraio per l’uccisione di quattro componendi della banda di Wonderland.

1984 – A Parigi si spegne lo storico e filosofo francese Michel Foucault i cui scritti hanno analizzato l’uso della conoscenza da parte del mondo religioso e scientifico, la sessualità e la cura di sé. La morte è stata causata da setticemia.

1987 – In Vaticano papa Giovanni Paolo II riceve il presidente austriaco Kurt Waldheim che era stato oggetto di aspre polemiche al momento dell’elezione per il ruolo ricoperto durante il regime nazista.

1988 – Debutta al cinema il film a tecnica mista “Chi ha incastrato Roger Rabbit?” diretto da Robert Zemeckis, in cui attori in carne e ossa recitano accanto a disegni animati.

1991 – Slovenia e Croazia diventano indipendenti dalla Jugoslavia.

1993 – Fiori d’arancio per l’attrice Julia Roberts. “Pretty woman” ha detto sì all’attore Lyle Lovett.

1993 – Kim Campbell è la prima donna eletta primo ministro in Canada.

1997 – Muore ottantasettenne a Parigi il documentarista marino Jacques Cousteau vincitore di tre premi Oscar.

1998 – Arriva nei negozi il sistema operativo per computer Windows 98 prodotto dalla Microsoft. Come l’ultima versione del predecessore Win95 gestisce partizioni del disco superiori ai due gigabyte grazie al nuovo file di sistema a 32 bit.

1999 – La Suprema Corte americana stabilisce che i malati di AIDS siano considerati a tutti gli effetti dei disabili e in quanto tali protetti dalla apposita legislazione vigente.

2002 – Il colosso americano delle comunicazioni Worldcom annuncia lo stato di crisi. L’apparente buona salute dell’azienda era dovuta a conti e bilanci truccati.

2005 – Ad Assen Valentino Rossi in sella alla Yamaha vince il Gran Premio d’Olanda di motociclismo nella categoria Moto GP. Dietro di lui Marco Melandri sulla Honda e terzo lo statunitense Colin Edwards con la Yamaha.

2007 – Antonio Manganelli viene nominato capo della polizia. Prende il posto di Gianni de Gennaro che diventa capo di gabinetto al Ministero dell’Interno.

2009 – Nella sua casa di Holmby Hills a Los Angeles muore il cantante Michael Jackson. Secondo i primi rilevamenti il decesso sarebbe stato causato da un eccesso di medicinali somministratigli dal suo medico. La star mondiale aveva cinquant’anni.

2011 – Sulla base di un recente studio nel mondo il numero di diabetici è raddoppiato negli ultimi trent’anni per un totale di 350 milioni contro i 157 del 1980. In Italia le persone affette da diabete sono circa tre milioni.


Sono nati oggi:


1852 – Antoni Gaudì (architetto: “Sagrada familia”)

1903 – George Orwell (scrittore: “1984” “La fattoria degli animali”)

1924 – Sidney Lumet (regista: “Serpico” “Assassinio sull’Orient Express”)

1928 – Peyo (fumettista, ideatore de “I puffi”)

1935 – Eddie Floyd (cantante: “Knock on wood”)

1938 – Duilio del Prete (attore: “Amici miei” “Alfredo Alfredo”)

1943 – Roberto Vecchioni (cantante e autore: “Luci a San Siro” “Samarcanda”)

1943 – Vittorio Feltri (giornalista)

1945 – Carly Simon (cantante: Grammy nel 1971. “You’re so vain”)

1954 – David Paich (tastierista dei Toto: “Hold the line” “Africa” “Rosanna”)

1955 – Maurizia Paradiso (attrice e personaggio tv)

1957 – Giuseppe Cederna (attore: “Mediterraneo” “Marrakech express”)

1963 – George Michael (cantante: “Careless whisper” “I want your sex” “As”)

1978 – Alessia Mancini (imprenditrice e showgirl: “Passaparola”)

1982 – Lola Ponce (attrice, cantante: “Colpo di fulmine” con Giò di Tonno)

1982 – Squalo (dj e conduttore radiofonico)


Il proverbio del giorno:


Il meglio è il nemico del bene.



Accadde Oggi - 25/06/2017






Installa il box gratuito sul tuo sito




    E domani: lunedì 26 giugno...

      1541 – A Lima viene assassinato il governatore spagnolo Francisco Pizarro

      1870 – A Monaco di Baviera debutta “La valchiria” di Richard Wagner

      1944 – La Repubblica di San Marino viene bombardata dall’aviazione britannica

      1945 – A San Francisco firmata la carta costitutiva da cui prende vita l’ONU

      1963 – John Fitzgerald Kennedy in Germania dice: “Io sono un berlinese”

      1965 – I Byrds in vetta alle classifiche di vendita con “Mr tambourine man”


      1906 – Alberto Rabagliati

      1908 – Salvador Allende

      1911 – Carlo Dapporto

      1933 – Claudio Abbado

      1934 – Dave Grusin

    Advertising

    Switch to our mobile site

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

    Questo sito utilizza cookies di terze parti per mostrare annunci pubblicitari in linea
    con le tue preferenze. Proseguire la navigazione rappresenta consenso a tale utilizzo.

    Clicca per accettare o, se sei contrario, lascia il sito. Per maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi