Fatti di martedì 28 marzo


È il 87° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda san Sisto III e san Gontrano - Il sole sorge alle ore 06:59 e tramonta alle 19:31 - La Luna è nuova -

1767 – Il tedesco Jacob Christian Schaffer sviluppa uno dei primi sistemi per il lavaggio di indumenti. Botanico, entomologo e ornitologo, ha messo a punto una delle prime macchine lavatrici della storia descritta nel documento: “Die bequeme und höchstvortheilhafte waschmaschine”.

1854 – Durante la guerra di Crimea, Gran Bretagna e Francia dichiarano guerra alla Russia.

1881 – A San Pietroburgo si spegne il compositore russo Modest Petrovic Musorgskij, autore di “Una notte sul monte Calvo”.

1930 – Due importanti città turche cambiano nome: Costantinopoli e Angora diventano Istanbul e Ankara.

1939 – Capitolati i repubblicani si chiude la guerra civile in Spagna che in tre anni ha causato la morte di un milione e mezzo di persone. Prende il potere il “generalissimo” Francisco Franco.

1943 – Muore a Beverly Hills in California il compositore russo Sergei Rachmaninov.

1957 – Arriva in edicola il primo numero del settimanale “Il Giorno dei ragazzi” supplemento gratuito del quotidiano “Il Giorno” al cui interno debutta il personaggio a fumetti di “Coccobill” ideato da Jacovitti.

1960 – Per la prima volta la chiesa cattolica ha un cardinale di colore, è Laurean Rugambwa ordinato oggi da papa Giovanni XXIII.

1964 – Dopo un breve test effettuato nella serata di ieri nasce la prima radio pirata. Si chiama Radio Caroline e trasmette da una nave al largo delle coste inglesi, fuori dalle acque territoriali.

1967 – Viene pubblicata l’enciclica di papa Paolo VI: “Populorum progressio”, una condanna del colonialismo e denuncia della Chiesa Cattolica contro la fame nel mondo.

1973 – L’Italia è isolata commercialmente dall’Europa per la ripresa dello sciopero alle dogane.

1974 – La commissione inquirente riceve il fascicolo sui “fondi neri Montedison”. Dovrà decidere sulle eventuali imputazioni dei ministri coinvolti.

1974 – Un uomo nudo irrompe correndo sul set di un programma televisivo della rete americana NBC. I vertici della rete decidono di trasmetterlo ugualmente oscurando la parte bassa dello schermo.

1975 – Ricorso italiano alla Corte di Giustizia della CEE per il blocco dei propri vini in Francia.

1977 – La cerimonia di assegnazione degli Oscar per il cinema è alla 49esima edizione. “Rocky” vince il titolo di miglior film. I migliori protagonisti sono Peter Finch e Faye Dunaway per “Network”. La miglior canzone originale è “Evergreen” cantata da Barbra Streisand colonna sonora di “E’ nata una stella”.

1978 – Terremoto con varie scosse del 5° grado Mercalli nello spoletino. Lievi i danni.

continua...




Sono nati oggi:

1515 – Teresa d’Avila (scrittrice e santa)

1592 – Comenio (pedagogista, teologo e filosofo)

1914 – Guido Carli (economista, governatore Banca d’Italia 1960-75)

1921 – Dirk Bogarde (attore: “Un dottore in alto mare” “La caduta degli dei”)

1922 – Felice Chiusano (batterista e cantante del Quartetto Cetra)

1925 – Alberto Grimaldi (produttore cinematografico)

1943 – Conchata Ferrell (attrice: “Quinto potere” “Edward mani di forbice”)

1946 – Teresa Sarti (insegnante, cofondatrice di Emergency)

1948 – Dianne Wiest (attrice, premio Oscar nel 1986 e nel 1995)

1948 – Milan Williams (tastierista dei Commodores: “Easy” “Nightshift”)

1950 – Claudio Lolli (cantante e autore: “Ho visto anche degli zingari felici”)

1951 – Massimo Bonetti (attore: “Le vie del Signore sono finite” “La squadra”)

1966 – Cheryl “Salt” James (cantante e rapper delle Salt’n’Pepa)

1969 – Ivan Gotti (ciclista, due volte vincitore del Giro d’Italia)

1970 – Vince Vaughn (attore: “Jurassic park” “Il dilemma”)

1981 – Julia Stiles (attrice: “10 cose che odio di te” “The Bourne supremacy”)

continua...


Il proverbio del giorno:

Ambasciator non porta pena.



Diritti riservati - Altro su accaddeoggi.it