I fatti di domani: sabato 19 aprile


Sarà il 109° giorno delľ anno e la Chiesa ricorderà Sant'Ermogene - La Luna sarà gibbosa calante.

1836 – A San Pietroburgo va in scena la prima de “L’ispettore generale” l’opera satirica di Nikolaj Gogol il cui titolo originale è: “ревизор”, “Il revisore dei conti”

1847 – Papa Pio IX istituisce la “Consulta di Stato”. E’ composta da 24 membri di cui solo tre sono dei religiosi: il presidente, il suo vice ed il consultore Pacca. Può deliberare solo su questioni amministrative economiche e militari.

1882 – Si spegne a Londra lo zoologo e botanico Charles Darwin, formulatore della teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali e della variabilità dei caratteri ereditari.

1906 – Travolto da un carro sul lungosenna a Parigi muore Pierre Curie. Quattro anni fa insieme alla moglie era riuscito ad isolare il radio.

1910 – Dopo settimane di osservazioni al telescopio, la cometa di Halley è visibile ad occhio nudo da Curacao nelle Antille olandesi.

1937 – L’Italia vara la prima delle sue leggi per la tutela della razza vietando matrimoni misti e concubinaggio con donne africane. I contravventori rischiano da uno a cinque anni di carcere.

1943 – Dopo l’incidente del giorno 16 il chimico svizzero Albert Hofmann decide di sperimentare su sé stesso gli effetti dell’acido lisergico da lui scoperto e verifica gli effetti psichedelici del LSD, soprattutto uditivi-visivi.

1956 – L’attrice americana Grace Kelly e il principe Ranieri III di Monaco si sposano con rito religioso. Migliaia di persone per le strade e oltre 1500 tra radio, televisioni e giornali seguono l’evento. Grace diventa la Principessa di Monaco.

1977 – Quindici stabilimenti di Cesano Maderno risultano contaminati dalla diossina dopo l’incidente avvenuto all’Icmesa di Seveso.

1979 – Il ventiquattrenne agente della Digos di Milano Andrea Campagna viene ucciso dai terroristi del gruppo Proletari Armati per il Comunismo.

1995 – Un camion bomba viene lanciato contro l’edificio federale americano Murrah a Oklahoma City. Nell’attentato muoiono 168 persone e centinaia di altre restano ferite.

2001 – Sull’onda del disappunto internazionale le aziende farmaceutiche che aveva citato in giudizio il governo del Sudafrica per tutelare il brevetto dei propri farmaci decidono di ritirare la denuncia.

2004 – Il Tribunale Penale Internazionale dell’Aja definisce “genocidio” l’uccisione di musulmani da parte di serbo-bosniaci a Srebrenica l’11 luglio 1995. Nell’eccidio persero la vita oltre 7400 persone.

2004 – La Spagna ritira il proprio contingente militare dall’Iraq. E’ la decisione di Zapatero eletto primo ministro due giorni fa in esecuzione di una promessa formulata durante la campagna elettorale.

2005 – Dopo un Conclave di soli due giorni al quarto scrutinio Joseph Ratzinger viene eletto Vescovo di Roma. Ha compiuto 78 anni il 16 aprile e assume il nome di Papa Benedetto XVI.

2006 – La Corte di Cassazione conferma la vittoria elettorale dell’Unione (lo schieramento di centro sinistra) sul centro destra dopo la verifica dei risultati. Lo scarto è stato di 24.755 voti.

2007 – La Danimarca annuncia il nuovo governo formato dal primo ministro Matti Vanhanen. Dei venti ministri nominati, dodici sono donne.


Sono nati il giorno 19 aprile


1785 – Karl Drais (inventore della prima bicicletta: la draisina)

1891 – Riccardo Bacchelli (scrittore: “Il mulino del Po”)

1903 – Eliot Ness (agente FBI, impegnato nella lotta al mafioso Al Capone)

1929 – Duilio Loi (pugile, campione mondiale pesi welter)

1935 – Dudley Moore (attore: “Arturo” “Tale padre, tale figlio”)

1937 – Elinor Donahue (attrice: “Pretty woman”)

1941 – Roberto Carlos (cantante: “Testardo io”)

1946 – Tim Curry (attore: “Mamma ho riperso l’aereo” “Amadeus” “Hair”)

1950 – Federico l’Olandese Volante (conduttore radio e cantante: “Woytjla disco dance”)

1951 – Marisa Laurito (attrice e conduttrice tv: “Pari e dispari”)

1952 – Claudio Cecchetto (dj, conduttore radio-tv, imprenditore)

1953 – Sara Simeoni (atleta, salto in alto, oro olimpico 1980)

1957 – Lilli Gruber (giornalista)

1960 – Nicoletta Braschi (attrice: “La vita è bella” “Il piccolo diavolo” “Il mostro”)

1970 – Luis Miguel (cantante: “Noi, ragazzi di oggi”)

1973 – Alessandro Preziosi (attore: “Elisa di Rivombrosa” “Mine vaganti”)

1979 – Kate Hudson (attrice: Oscar nel 2001 per “Quasi famosi”)

1987 – Marija Šarapova (tennista)


Il proverbio del giorno 19 aprile 2014


I piccoli mali sono le sorgenti del nostro dolore: gli uomini non inciampano nelle montagne ma sulle pietre. (proverbio cinese)




Installa il box gratuito sul tuo sito




    E oggi: venerdì 18 aprile...

      1506 – Avviati i lavori di edificazione della Basilica di San Pietro

      1521 – Martin Lutero ha deciso: non ritratterà le posizioni per cui è stato scomunicato

      1877 – Cros descrive registrazione e riproduzione sonore

      1902 – In Danimarca impronte digitali per identificare i criminali

      1921 – Firmato trattato di Rapallo che annette Lesina alla Iugoslavia

      1936 – Muore a Roma il compositore Ottorino Respighi


      1480 – Lucrezia Borgia

      1897 – Ardito Desio

      1927 – Oreste Lionello

      1930 – Clive Revill

      1943 – Leone di Lernia

    Advertising

    Switch to our mobile site