I fatti di domani: venerdì 25 luglio


Sarà il 206° giorno delľ anno e la Chiesa ricorderà San Giacomo apostolo, San Cristoforo e Santa Valentina - La Luna sarà nuova.

1593 – Il sovrano inglese Enrico IV si converte al Cattolicesimo romano.

1848 – Dura sconfitta dell’esercito piemontese di Carlo Alberto a Custoza a opera delle truppe di Radetzky.

1871 – A Davenport nello stato americano dell’Iowa, William Schneider ottiene il brevetto per l’invenzione della giostra, chiamata anche con il nome di carosello oppure Merry go-round.

1909 – A bordo di un monoplano di soli 7 metri di apertura alare il francese Louis Bleriot attraversa la Manica volando da Calais a Dover in 37 minuti.

1943 – Su ordine di Re Vittorio Emanuele III viene arrestato Benito Mussolini. Dopo mezz’ora Pietro Badoglio riceve l’incarico di formare il nuovo governo.

1946 – Dean Martin e Jerry Lewis tengono il loro primo spettacolo in coppia ad Atlantic City.

1950 – Aggrediti dai tifosi durante il Tour de France i ciclisti italiani abbandonano la corsa in segno di protesta. Tra loro c’è Gino Bartali.

1952 – Porto Rico diventa un territorio degli Stati Uniti d’America ma non sarà incorporato nell’unione e manterrà un governo autonomo.

1956 – Nel mare antistante Nantucket il transatlantico italiano Andrea Doria viene investito alle 23.10 dalla nave svedese Stockholm che le squarcia una fiancata. La situazione appare immediatamente drammatica.

1957 – La Tunisia diventa una repubblica di cui Bourghiba è il primo presidente.

1966 – Il trio femminile statunitense delle Supremes pubblica il singolo “You can’t hurry love” per l’etichetta Motown. Il brano porta la firma del trio di autori di successo composto da Lamont Dozier, Brian Holland e Edward Holland Jr.

1973 – La Corte dei Conti stabilisce che i danni arrecati al patrimonio ecologico da organi amministrativi dovranno essere risarciti dalla persona che autorizzandoli li ha provocati.

1974 – Le consultazioni di Rumor con le opposizioni sulle modifiche ai decreti fiscali causano proteste socialiste per i contatti presi con il Movimento Sociale.

1978 – Nella città britannica di Oldham nasce Louise Brown la prima bambina concepita con fertilizzazione in vitro. Pesa 2 chili e 608 grammi e sta bene.

1984 – La cosmonauta sovietica Svetlana Savickaja diventa la prima donna a passeggiare nello spazio. Con la missione Sojuz T22 effettua una missione extraveicolare di tre ore e mezza che ne consegna il nome alla storia spaziale.

1986 – Muore in California il regista cinematografico Vincente Minnelli. Aveva diretto, tra gl’altri, Leslie Caron e Maurice Chevalier in “Gigi”.

1992 – A Barcellona in Spagna si apre la 25esima edizione delle Olimpiadi dell’era moderna.

1993 – Dopo essere stato “maglia gialla” per quattordici tappe, lo spagnolo Miguel Indurain vince per la terza volta il Tour de France. Il ciclista precede in classifica Tony Rominger di quasi cinque minuti.

2000 – Durante la fase di decollo dall’aeroporto parigino Charles De Gaulle un Concorde si schianta contro un albergo di Gonesse uccidendo i suoi cento passeggeri e quattro persone nell’hotel.

2002 – Il parlamento approva l’aumento del finanziamento pubblico ai partiti. Accedono al “rimborso elettorale” i partiti con l’1% dei voti (anziché il precedente 4%) con un esborso per gli italiani di 468 milioni a legislatura contro i precedenti 193 milioni.

2003 – Bronzo per Massimiliano Rosolino ai mondiali di nuoto di Barcellona. L’italiano conquista il gradino inferiore del podio nella gara dei 200 metri misti.

2007 – In India si tiene il giuramento di Pratibha Patil, la prima prima presidente donna del paese. La settantaduenne è stata eletta sei giorni fa.

2011 – L’ex presidente cubano Fidel Castro riappare in pubblico per la prima volta dal 2006 quando ha lasciato la carica pubblica per motivi di salute, . L’ottantaquattrenne si reca in visita al Mausoleo dei Martiri ad Artemisa.

2012 – L’agenzia di rating Egan-Jones ritiene che l’Italia abbia il 22% di probabilità di insolvenza finanziaria nel prossimo anno. Per questa ragione declassa il paese da B+ a CCC+, ovvero solvibilità vulnerabile e dipendente da condizioni favorevoli.


Sono nati il giorno 25 luglio


1889 – Cino del Duca (editore: “Intimità” “Stop”)

1923 – Estelle Getty (attrice: “Cocoon”)

1928 – Biagio Agnes (giornalista e dirigente RAI)

1951 – Verdine White (bassista degli Earth Wind & Fire: “Fantasy” “Boogie wonderland”)

1953 – Gigi Marzullo (giornalista e conduttore tv: “Sottovoce”)

1955 – Iman (modella, moglie di David Bowie)

1960 – Daniele Lucchetti (sceneggiatore e regista: “Mio fratello è figlio unico”)

1963 – Sabina Guzzanti (attrice: “La tv delle ragazze” “Avanzi” “L’ottavo nano”)

1965 – Roberto Vernetti (musicista e produttore discografico)

1967 – Matt Leblanc (attore: “Friends” “Charlie’s Angel” “Lost in space”)

1969 – Paolo Kessisoglu (attore e conduttore tv: “Le iene” “Camera cafè”)

1970 – Yvonne Sciò (modella e attrice: “Non è la Rai” “Il nascondiglio”)

1978 – Louise Brown (prima persona nata da fertilizzazione in vitro)

1985 – Francesca Chillemi (modella, miss Italia 2003, attrice: “Cado dalle nubi”)

1985 – Nelson Piquet Jr (pilota automobilistico)


Il proverbio del giorno 25 luglio 2014


Fortunato in amor non giochi a carte.




Installa il box gratuito sul tuo sito




    E oggi: venerdì 25 luglio...

      1593 – Enrico IV d’Inghilterra si converte al cattolicesimo.

      1848 – Le truppe di Carlo Alberto sconfitte a Custoza.

      1871 – William Schneider ottiene il brevetto per l’invenzione della giostra

      1909 – Traversata della Manica con un monoplano.

      1943 – Arrestato Benito Mussolini.

      1946 – Debutto per Dean Martin e Jerry Lewis.


      1889 – Cino del Duca

      1923 – Estelle Getty

      1928 – Biagio Agnes

      1951 – Verdine White

      1953 – Gigi Marzullo

    Advertising

    Switch to our mobile site