I fatti di domani: mercoledì 4 marzo


Sarà il 63° giorno delľ anno e la Chiesa ricorderà San Casimiro - Il sole sorgerà alle ore 06:40 e tramonterà alle 18:04 - La Luna sarà piena -

1848 - Re Carlo Alberto concede al regno di Sardegna lo Statuto Albertino che verrà poi esteso al resto d’Italia e rimarrà in vigore fino al 1946.

1861 – Alla Casa Bianca si insedia Abramo Lincoln. Il cinquantunenne eletto presidente degli Stati Uniti lo scorso 6 novembre, pochi giorni fa è sopravvissuto a un tentato assassinio a Baltimora, per questa ragione ha raggiunto Washington in segreto e sotto mentite spoglie.

1865 – Re Vittorio Emanuele II decreta che ad ogni liceo dello Stato venga dato il nome di un illustre italiano.

1877 – L’inventore tedesco Emile Berliner brevetta il microfono, un apparecchio in grado di tradurre le onde sonore in impulsi elettrici.

1905 – Giovanni Giolitti si dimette da capo del governo italiano. Si tratterebbe di un passo indietro per favorire la nazionalizzazione delle ferrovie.

1943 – Alla quindicesima edizione degli Oscar per il cinema il miglior attore protagonista è James Cagney. Premio a Irving Berlin per la miglior canzone originale: “White Christmas”.

1947 – Respinta la richiesta di grazia di Francesco La Barbera, Giovanni Puleo e Giovanni D’Ignoti colpevoli di omicidio durante una rapina, ne viene eseguita la condanna a morte a Basse di Stura in provincia di Torino. E’ l’ultima pena capitale eseguita in Italia.

1948 – Lo stato di Israele viene ammesso a far parte dell’Organizzazione delle Nazioni Unite.

1950 – Arriva al cinema il primo lungometraggio di animazione: è “Cenerentola” di Walt Disney.

1952 – Gli attori Ronald Reagan e Nancy Davis si sposano in California.

1958 – Viene pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge proposta dalla senatrice Lina Merlin che abolisce la regolamentazione della prostituzione e ne punisce lo sfruttamento.

1968 – E’ l’italiano Nino Benvenuti il nuovo campione mondiale dei pesi medi di boxe. Al Madison Square Garden di New York ha battuto ai punti Emile Griffith.

1973 -  L’italiano Gustav Thoeni conquista la coppa del mondo di sci nello slalom speciale di Mont-Sainte-Anne in Canada. Dietro di lui si piazza il connazionale Ilario Pegorari.

1975 – L’attore e regista Charlie Chaplin viene nominato baronetto.  Al suo ingresso nella sala di Buckingham Palace a Londra per la cerimonia di investitura, l’orchestra lo accoglie suonando il tema del suo film “Luci della ribalta” scritto dallo stesso Chaplin.

1978 – Hua Kuofeng viene confermato primo ministro dall’Assemblea Popolare Nazionale cinese.

1979 – Per una frattura al braccio destro il pugile Rocco Mattioli è costretto ad abbandonare l’incontro con Maurice Hope. All’Ariston di Sanremo lo ha martellato con il solo sinistro per otto riprese prima di cedere al dolore e consegnargli il titolo mondiale dei medi junior.

1981 – Un incidente d’auto causa la morte di Yip Harburg paroliere di grandi successi internazionali tra cui “Over the rainbow” tratta da “Il mago di Oz” e “It’s only a paper moon” di Nat King Cole.

1984 – I Police tengono a Melbourne in Australia il l’ultimo concerto insieme prima che Sting, Andy Summers e Stewart Copeland intraprendano carriere separate dopo sette anni di attività comune, pur senza annunciare alcuno scioglimento.

1986 – Arriva nelle edicole inglesi un nuovo settimanale: “Today” ci lavorano 550 persone.

1989 – La Time e la Warner si fondono dando vita ad uno dei più importanti poli mondiali dell’intrattenimento multimediale.

1994 – Il pugile italiano Gianfranco Rosi conserva il titolo mondiale dei pesi medi leggeri contro William Pettaway a Las Vegas. L’incontro è interrotto al sesto round per pareggio tecnico.

1998 – Il governo italiano presenta il decreto legge con cui si istituisce il riccometro. Una serie di parametri che dovranno essere indicatori dell’effettivo reddito dei contribuenti.

1999 – Il tribunale militare americano assolve il pilota dei Marines che volando troppo basso ha tranciato i cavi della funivia del Cermis causando la morte di 20 persone. Indignate le autorità italiane.

2000 – La facoltà di economia dell’Università di Pavia onora con la medaglia d’oro il governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio.

2005 – In Iraq viene liberata la giornalista del Manifesto Giuliana Sgrena rapita il 4 febbraio. Soldati americani sparano sull’auto che la trasporta uccidendo l’agente segreto Nicola Calipari che aveva fatto scudo per proteggerla e ferendo i due suoi colleghi.

2006 – “Vorrei avere il becco” di Povia è la canzone vincitrice del Festival di Sanremo. Al secondo posto i Nomadi con “Dove si va” e terza è Anna Tatangelo con “Essere una donna”.

2012 – Vladimir Putin viene eletto presidente della Federazione Russa per la terza volta. Ha raccolto il 65% dei voti.


Sono nati il giorno 4 marzo


1678 – Antonio Vivaldi (compositore)

1859 – Aleksandr Popov (fisico)

1913 – John Garfield (attore: “Il postino suona sempre due volte”)

1916 – Giorgio Bassani (scrittore: “Il giardino dei Finzi Contini”)

1930 – Sandro Curzi (giornalista)

1932 – Miriam Makeba (cantante: “Pata pata”)

1936 – Corrado Pani (attore: “La ragazza con la valigia” “Rocco e i suoi fratelli”)

1943 – Lucio Dalla (cantante e autore)

1947 – Liala (scrittrice)

1948 – Shakin’ Stevens (cantante: “You drive me crazy”)

1951 – Chris Rea (cantante: “Josephine”)

1952 – Ron Moss (attore: “Beautiful”)

1952 – Umberto Tozzi (cantante: “Gloria” “Ti amo” “Stella stai” “Tu”)

1959 – Cinzia Leone (attrice)

1961 – Ray ‘Boom Boom’ Mancini (pugile, ex campione del mondo dei pesi piuma)

1964 – Paolo Virzì (regista: “La prima cosa bella” “Tutta la vita davanti”)

1968 – Patsy Kensit (cantante degli 8th Wonder, e attrice: “Arma Letale)

1969 – Pierluigi Casiraghi (calciatore)

1970 – Riccardo Sinigallia (musicista, ex chitarrista dei Tiromancino)

1971 – Paola Maugeri (giornalista, conduttrice radio-tv)


Il proverbio del giorno 4 marzo 2015


Il più conosce il meno.






Installa il box gratuito sul tuo sito




    E oggi: martedì 3 marzo...

      1585 – Inaugurato il Teatro Olimpico di Vicenza

      1867 – Inaugurata la diga di Corongiu per l’acquedotto di Cagliari

      1875 – Debutta a Parigi l’opera Carmen di Georges Bizet

      1899 – Gugliemo Marconi ipotizza fasci elettrici per la comunicazione

      1922 – Truppe italiane occupano la città croata di Fiume

      1923 – Arriva in edicola il primo numero del Time magazine


      1831 – George Pullman

      1847 – Alexander Graham Bell

      1920 – James Doohan

      1938 – Bruno Bozzetto

      1940 – Tomas Milian

    Advertising

    Switch to our mobile site