Accadeva il giorno 13 settembre del 2012:

L'Organizzazione Meteorologica Mondiale stabilisce che il record di temperatura più alta sulla Terra registrato in Libia nel 1922 fu dovuto a un errore di misurazione di circa sette gradi. Il primato torna alla Death Valley dove nel 1913 a Furnace Creek si registrarono 56,7 gradi.


5 anni fa


A Ginevra l'Organizzazione Meteorologica Mondiale annuncia che il record per la temperatura più alta registrata sulla Terra verificatasi nel 1922 a El Azizia in Libia fu frutto di un errore di misurazione.

Secondo gli esperti che hanno valutato accuratezza della strumentazione, esperienza dell'osservatore, esposizione del sito di osservazione, corrispondenza termica con gli estremi di altre località vicine, il valore di 58 gradi registrato il 13 settembre di quell'anno fu più basso di circa sette gradi e l'errore imputabile a un inesperto osservatore meteo non sufficientemente addestrato.

Di conseguenza il primato viene restituito a una precedente rilevazione effettuata il 10 luglio 1913 a Furnace Creek nella californiana Death Valley, dove la colonnina di mercurio si impennò fino a 56,7 gradi.


(Nella foto: una veduta panoramica della Death Valley)



Accadde Oggi - 13/09/2012



Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito




    E oggi: martedì 21 novembre...

      0553 – Emanata la Costituzione Imperatoriam di Giustiniano

      1783 – Primo volo non vincolato in pallone aerostatico

      1854 – Francesco Giuseppe imperatore d’Austria sposa la principessa Sissi

      1871 – Brevettato l’accendisigari

      1877 – Edison annuncia di poter registrare e riprodurre il suono

      1934 – Al teatro Apollo di Harlem debutta la cantante Ella Fitzgerald


      1694 – Voltaire

      1854 – Giacomo della Chiesa

      1898 – René Magritte

      1907 – Giorgio Amendola

      1945 – Goldie Hawn

    Advertising

    Switch to our mobile site

    Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
    con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

    Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi