Accadeva il giorno 19 maggio del 1994:

A New York muore la ex first lady americana Jacqueline Kennedy-Onassis. Tre giorni fa era stata ricoverata per essere sottoposta ad una terapia anticancro. Aveva sessantaquattro anni.


24 anni fa


Jacqueline Lee Bouvier detta Jacki, coniugata Kennedy in prime nozze e Onassis in seconde nozze è nata a Southampton il 28 luglio 1929 ed è morta a New York il 19 maggio 1994.

Fu la moglie del trentacinquesimo presidente delle Stati Uniti d'America John Fitzgerald Kennedy fino al 22 novembre 1963 data dell'assassinio del marito. Vedova sposò l'armatore greco Aristotele Onassis.

Idolo transgenerazionale visse gli ultimi anni della sua vita a New York dove collaborò con alcuni giornali in veste di esperta di arte egizia, fu sempre oggetto delle attenzioni anche ossessive dei media tanto da ricorrere contro il paparazzo Ron Galella ottenendone la condanna l'obbligo a mantenersi al almeno 15 metri da lei.

Nel 1994 le fu diagnosticato un linfoma non-Hodgkin che la condusse alla morte il 19 maggio dello stesso anno nel suo appartamento.

E' stata sepolta accanto al suo primo marito, John Fitzgerald Kennedy, nel Cimitero Nazionale della Contea di Arlington.


Accadde Oggi - 19/05/1994



Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito






E oggi: martedì 16 gennaio...

    1493 – Cristoforo Colombo salpa per tornare in Portogallo

    1547 – Ivan il Terribile è zar di Russia

    1605 – Viene pubblicato “Don Chisciotte della Mancia” di Miguel de Cervantes

    1868 – A Detroit viene brevettato il carro-frigorifero

    1909 – Tre uomini della spedizione Nimrod raggiungono il Polo Sud Magnetico

    1939 – Debutta la striscia a fumetti di Superman


    1749 – Vittorio Alfieri

    1893 – Odoardo Spadaro

    1901 – Frank Zamboni

    1901 – Fulgenzio Batista

    1920 – Elliott Reid

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi