Il proverbio del giorno 12 agosto 2017:


I poveri s'ammazzano e i signori s'abbracciano.


Le tensioni che si generano tra le persone in stato di necessità per la propria sopravvivenza, danno vita a una serie di dure contrasti per la conquista del poco che è però necessario alla sopravvivenza, contrariamente a quanto avviene tra le persone ricche che sono generalmente in grado di amministrare le situazioni facendo fronte comune.

In alcuni casi viene utilizzato per indicare che i ricchi si avvantaggiano della conflittualità dei poveri che pronti a combattersi tra loro per sopravvivere metteranno a disposizione i propri servigi a costi più bassi.



Accadde Oggi - 12/08/2017



Se disponi di un profilo Facebook puoi utilizzarlo per commentare questa notizia







Installa il box gratuito sul tuo sito






E oggi: domenica 17 dicembre...

    1770 – Battezzato il compositore Ludwig van Beethoven nato probabilmente ieri

    1777 – La Francia riconosce l’indipendenza americana

    1830 – In Colombia muore Simon Bolivar

    1903 – Riesce a volare l’aereo costruito dai fratelli Wright

    1938 – Otto Hahn scopre la fissione nucleare dell’uranio

    1969 – L’aviazione USA conferma avvistamenti UFO


    1749 – Domenico Cimarosa

    1770 – Ludwig van Beethoven

    1853 – Emile Roux

    1908 – Willard Libby

    1936 – Jorge Mario Bergoglio

Advertising

Switch to our mobile site

Usiamo cookies di terze parti per mostrare pubblicità compatibili
con le tue preferenze. Prosegui la consultazione acconsentendo a tale utilizzo.

Clicca per accettare oppure lascia il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi