I fatti di oggi: martedì 2 settembre


È il 245° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda Sant'Elpidio - La Luna è al primo quarto.

1666 – Un incendio di vaste proporzioni si sviluppa nel centro di Londra distruggendo oltre tredicimila case e ottantasette chiese.

1937 - Si spegne a Ginevra il barone Pierre de Coubertin, all’anagrafe Pierre de Frédy, fondatore dei Giochi Olimpici dell’era moderna di cui fu anche ideatore della bandiera con i cinque anelli intrecciati. Era nato a Parigi nel 1863.

1945 – Ho Chi Minh proclama il Vietnam repubblica indipendente. Si apre la guerra con la Francia.

1945 - Nella baia di Tokio, a bordo della nave americana Missouri, il Giappone firma la resa alle forze alleate comandate dal generale MacArthur a poche settimane dalle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. E’ l’atto conclusivo della Seconda Guerra Mondiale durata sei anni.

1965 – Il singolo “Help!” dei Beatles ottiene il disco d’oro per il milione di copie vendute in poco più di un mese dall’uscita.

1965 – Viene arrestato a Parigi il “solista del mitra” il rapinatore italiano Luciano Lutring da anni latitante.

1969 – Da anni sofferente di diabete muore ad Honoi il presidente nord vietnamita Ho Chi Minh.

1973 – In Puglia l’epidemia di colera fa registrare altri quattro morti. Per quarantuno dei centoquaranta ricoverati a Bari è accertata l’infezione. Dalla Campania intanto segnali di miglioramento.

1973 – Vittoria italiana a Barcellona dove Felice Gimondi conquista il titolo di Campione del Mondo di ciclismo su strada.

1974 – 300 rettori universitari europei a convegno per un vertice sulle università a Bologna.

1975 – In Ecuador con la resa dei ribelli si ristabilisce la calma dopo il tentativo di colpo di stato attuato ieri.

1978 – In Cile la giunta militare decreta lo stato di assedio per le agitazioni avvenute nelle miniere nella provincia di El Loa, 13 lavoratori vengono arrestati con l’accusa di istigazione.

1978 – La cantante Gloria Estefan (Fajardo all’anagrafe) che ieri ha compiuto 21 anni sposa Emilio Estefan conosciuto due anni prima e leader dei Miami Latin Boys con cui ha iniziato a esibirsi.

1980 - Si perdono le tracce di due giornalisti italiani a Beirut per servizi sui profughi palestinesi e situazione della nazione. Italo Toni e Graziella de Paolo redattori dei Diari lui e di Paese Sera lei, avevano denunciato traffici internazionali di armi.

1990 – Approvata 10 mesi fa dalle Nazioni Unite entra in vigore la convenzione sui diritti dell’infanzia.

1998 – Un MD-11 della Swissair precipita nell’Atlantico al largo del Canada mentre tenta un atterraggio di fortuna all’aeroporto di Halifax. Nel primo disastro aereo della compagnia svizzera muoiono 229 persone.

1999 – Giovanni Paolo II annuncia che in vista del Giubileo del 2000 la Chiesa chiederà perdono per gli errori del passato, includendo tra questi la latitanza in difesa dei diritti umani, la compiacenza al totalitarismo e per l’inquisizione.

2003 – Viene siglato il decreto legge che stanzia aiuti finanziari alle famiglie italiane che fanno studiare i figli in scuole private paritarie analogamente a quanto già avviene per quelli della scuola pubblica.

2007 – Ai mondiali di atletica di Osaka in Giappone, l’italiana Antonietta Di Martino conquista la medaglia d’argento nel salto in alto con la misura di 203 centimetri, eguagliando il record italiano.

2012 – Dopo cinquant’anni viene revocato per la televisione egiziana l’obbligo del velo islamico per le conduttrici. La prima ad andare in onda con solo un hijab (un foulard che copre capelli e collo) è Fatma Nabil nel notiziario di mezzogiorno.


Sono nati oggi:


1840 – Giovanni Verga (scrittore: “I Malavoglia”)

1898 – Pietro Ferrero (imprenditore, fondatore della Ferrero dolciaria)

1917 – Armando Trovajoli (direttore d’orchestra, compositore colonne sonore)

1934 – Allen Carr (scrittore: “E’ facile smettere di fumare se sai come farlo”)

1938 – Giuliano Gemma (attore: “Un uomo perbene” “Il prefetto di ferro” “Il gattopardo”)

1938 - Sergio Tacchini (tennista, imprenditore e stilista)

1940 – Pippo Franco (attore: “Rugantino” “Ricchi, ricchissimi, praticamente in mutande”)

1942 – Vanna Marchi (venditrice televisiva)

1943 – Rosalind Ashford (cantante dei Martha and the Vandellas: “Dancing in the Street”)

1946 – Billy Preston (pianista e cantante: “With you I’m born again” con Syreeta)

1947 - Aldo Donati (cantante e autore: “Canzoni stonate”)

1952 – Jimmy Connors (tennista)

1957 – Steve Porcaro (tastierista e cantante dei Toto: “Hold the line” “Rosanna” “Africa”)

1964 – Keanu Reeves (attore: “Il piccolo Buddha” “Matrix” “Speed”)

1964 - Andrea Illy (imprenditore, AD di Illy Caffè)

1966 – Salma Hayek (Oscar come migliore attrice per “Frida” nel 2003)

1977 – Samuel Robert Rivers (bassista e cofondatore dei Limp Bizkit)

1989 – Alexandre Pato (calciatore)


Il proverbio del giorno:


Meglio morire con dieci anni di anticipo che vivere una vecchiaia di stenti. (proverbio cinese)


Accadde Oggi - 2/09/2014


Installa il box gratuito sul tuo sito




    E domani: mercoledì 3 settembre...

      1189 – Viene incoronato Riccardo Cuor di Leone.

      1921 – Hemingway sposa Hadley Richardson.

      1939 – La Gran Bretagna dichiara guerra alla Germania.

      1943 – L’Italia firma l’armistizio e si allea con gli inglesi.

      1954 – Viene canonizzato papa Pio X.

      1963 – Reprise records di Frank Sinatra acquistata dalla Warner.


      1596 – Nicola Amati

      1875 – Ferdinand Porsche

      1929 – Irene Papas

      1947 – Mario Draghi

      1953 – Jean Pierre Jeunet

    Advertising

    Switch to our mobile site